Antonello Paliotti - MUSICA OBLIQUA

Autore/i: Antonello Paliotti
Titolo: Musica Obliqua.
Esecuzione Musicale: Antonello Paliotti e l'orchestra Collegium Philarmonicum, diretta dal maestro Gennaro Cappabianca.
Produzione:
Anno di produzione: 2006
Prezzo: Euro 12,00

 

E' un disco in cui convivono, tranquiliamente ma non troppo, i miei pensieri musicali per il balletto, per ii cinema o semplicemente per i sogni.

Don Miguel s'en va t'en guerre - è un Tango esploso in mille pezzi.

Qualche relitto della danza è avvertibile verso la fine, dove i frammenti di essa sono più evidenti.

Nella parte centrale del pezzo (diviso in cinque sezioni) è riconoscibile la melodia di "Parlami d'amore Mariù", scompaginata in una serie di quattordici suoni, poi esposta nella sua forma originale e inquadrata in una cellula ritmica che sembra un lontano scampanìo.

II musicista segreto, su temi di Domenico Cimarosa (1749 -1801), è una suite scritta in occasione del bicentenario della morte del compositore aversano.

In essa ho utilizzato, formalmente e armonicamente contraffatte, alcune sonate per fortepiano di Cimarosa, oltre a un duetto tratto dai "Pittor parigino" e alcuni temi di mia composizione che ho usato come collante.

Le vieux et la mer, invece, è uno dei pochissimi pezzi che ho composto senza immaginare una destinazione particolare. L'originale è per pianoforte solo; in seguito, il brano è stato utilizzato in due spettacoli teatrali come musica di accompagnamento per una pantomima.

Nel loro complesso, i tre pezzi per orchestra rappresentano un omaggio evidente al novecento storico e in particolare a Schónberg e a Stravinskij.

Il primo dei tre pezzi, la Zeza, è la versione strumentale di una mia composizione originale sul testo della rappresentazione popolare detta "La Canzone di Zeza".

Il secondo, Antoniello, è basato su un canone a specchio, di matrice seriale, cui fanno seguito un trio e il da capo.

Nel disco, la matrice popolare, non solo campana, se pur non evidente, resta comunque molto forte, il terzo dei tre pezzi per orchestra, è basato, per esempio, sulla struttura ormonica "allargata" di una canzone di Raffaele Viviani, trasfigurata fino al punto da renderla irriconoscibile.

Nell'ultimo movimento del Musicista segreto, compare la chitarra battente, strumento tradizionale dei nostro sud, a sottolineare, se mai ce ne fosse ancora bisogno, l'importanza della tradizione [popolare) in ogni gesto creativo.

Don Miguel, infine, attinge alla tradizione sudamericana, come ho già detto, e "Le vieux" nasconde tra le sue trame un gusto melodico affine alla musica leggera.
Antonello Paliotti

 

Elenco dei brani:
1 - Le vieux et la mer
per orchestra
Tre pezzi per orchestra d'archi e arpa

2 - La Zeza

3 - Antoniello

4 - Nascosti alla luce del sole
Don Miguel s'en va-t-en-guerre
per violino, otto archi, solisti e celesta
5 - Allegro vivo

6 - Andantino

7 - Quasi tango - Cadenza finale
violino solista Salvatore Lombardo
Il Musicista Segreto
suite su temi di Domenico Cimarosa

8 - Allegro

9 - Aria I e II andante più mosso

10 - Perfidia vivacissimo

11 - Duetto* allegretto

12 - Finale presto

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.