Jazz Lag - TASSA DI RESIDENZA

tassa_di_residenza_pTitolo: Tassa di residenza Napoli
Autore/i: Vari
Esecuzione: Jazz lag
Produzione: Picanto Records
Anno di produzione: 2010
Prezzo: Euro 18,00

 

 

Una prestigiosa formazione nata da una consolidata collaborazione tra il pianista Gianni Vicedomini ed il batterista Claudio Borrelli - entrambi napoletani - con il prezioso apporto di musicisti quali Pietro Condorelli e Maurizio Giammarco.

Il progetto discografico pubblicato dalla PICANTO RECORDS e registrato negli studi napoletani della NIGHT'N'DAY si concretizza essenzialmente in otto brani originali firmati da Gianni Vicedomini, ed utilizza il linguaggio contemporaneo del jazz, che, pur mantenendo profonde radici nella tradizione, si insinua in territori diversi, dando vita ad un caleidoscopio di suggestioni iconiche e spirituali, ma anche ironiche e rabbiose. Completano il percorso, caratterizzato da sonorità interamente acustiche, due riletture di brani come Blackbird dei Beatles (dilatata ed aerea) e Tomato kiss tratto dall'evansiano "Affinity"(riarrangiata con mood "tanguero").

dal sito web JazzItalia.it

 

Elenco dei brani:
A Dog Smile
Elastune
Tomato kiss *
Der suchende
Elling's tone
Blackbird **
Tassa di residenza Napoli
Moonlies serenade
Manie di per(se)cussione
Alboréa

* Bill Evans
** Lennon-McCartney

 

I Musicisti:
Emanuele Cisi - sassofoni
Gianfranco Campagnoli - tromba
Pietro Condorelli - chitarra
Gianni Vicedomini - piano
Marco De Tilla - contrabasso
Claudio Borrelli - batteria

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.