Napoli Centrale - 'NGAZZATE NIRE

James_Senese_Ngazzate_Nire_pTitolo: 'Ngazzate nire
Interprete/i: Napoli Centrale
Autore/i: Napoli Centrale
Produzione: Napoli, La Canzonetta, Sintesi 3000
Anno di produzione: 1994
Prezzo: Euro 14,00

 

Sono nato nero e sono nato a Miano, suono il sax tenore e soprano, lo suono a metà strada tra Napoli e il Bronx, studio John Coltrane dalla mattina alla sera, sono innamorato di Miles Davis, dei Weather Report e in più ho sempre creato istintivamente, cercando di trovare un mio personale linguaggio, non copiando mai da nessuno... il mio sax porta le cicatrici della gioia e del dolore della vita." -- James Senese
La rabbia come riferimento centrale di tutto l'album; la rabbia, urlata, tenuta, accelerata, ritmata e rallentata nelle canzoni d'amore. La rabbia come reazione immediata alle cose che succedono intorno a noi; la rabbia, infine che è cresciuta nel tempo e nella vita, perché vivere a Napoli, per uno come Senese, vuol dire vivere un'esperienza infinita di dolore, di libertà e di emozioni, che ti costringono a una vita sempre più faticosa.

 


Elenco dei brani:
'Ngazzate nire
Napule t'é scetà
Malasorte
... e magnate 'o limone
Buona sera Marì'
Credo
E' 'na bella jurnata
'Ngazzate nire street version
Donna Flora

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn