Aldo Farias, Antonio Onorato - ABOUT TRADITIONS

About_Tradition_Onorato_pTitolo: About Traditions.
Autore/i: Vari
Esecuzione: Aldo Farias, Antonio Onorato
Musiche: Vari
Studio di registrazione: Midi Groove Studio - Napoli
Produzione: Silvana Lucarelli (Associazione Culturale "Around Midnight") - Napoli; Panastudio Productions - Palermo
Anno di produzione: 2001
Prezzo: Euro 13,00
Disponibilità: 2 esemplari

 
L'album si intitola «About tradition» ed è il segno tangibile, o per meglio dire ascoltabile, di un sodalizio artistico nato in questi ultimi anni fra due dei chitarristi più rappresentativi della scena jazz napoletana ed italiana. I protagonisti di questa originale lettura di standard per sole corde (acustiche, classiche e elettroacustiche) sono Antonio Onorato e Aldo Farias. Il loro rapporto si è rafforzato grazie alla comune militanza nei jazz club di Napoli e Campania, quella quotidiana fatta di serate, dove fra un drink ed un ok ad una richiesta di bis, i due tengono la maggior parte dei propri concerti.


Molti di queste portano il marchio dell'Around Midnight, il club vomerese gestito da Silvana Lucarelli, dove Onorato e Farias sono di casa. E proprio da questi incontri, così lontani dalle antiche rivalità che spesso dividevano i musicisti napoletani, è scaturita l'idea di un disco, prodotto dalla stessa Lucarelli, in cui sono testimoniate la ricchezza di una collaborazione in cui i due chitarristi hanno tirato fuori il meglio di sé, salvaguardando ciascuno la propria forte identità, ma non rinunciando mai alla fusione, così importante in un disco per due soli strumenti.

Significativo, inoltre, il fatto che Onorato e Farias per questa eccellente registrazione (al «Midi groove studio» di Napoli) abbiano scelto sette brani, tutti molto noti, standard appunto, grazie ai quali rileggere la storia del jazz, come ricordato dallo stesso titolo «About tradition» (a proposito di tradizione, appunto).
Un ascolto attento rivela così l'elegante qualità del progetto, che con raffinatezza esalta le singole qualità dei due musicisti, non rischiando mai l'accavallamento o la confusione stilistica: Onorato predilige in genere l'ovattata atmosfera della sua Gibson elletroacustica con note più lunghe e sospese, mentre a Farias risulta sempre molto congeniale l'improvvisazione sullo strumento classico con il rapido pizzicato, di cui è sicuro virtuoso.
Ma non mancano anche intrecci invertiti, quando è Farias a imbracciare l'elettrica ed Onorato a sfoderare la sua acustica. I due, intanto, si preparano ad un intenso tour estivo, che toccherà fra l'altro città italiane come Roma, Milano, Bologna e Palermo e paesi europei come la Svizzera.
Stefano de Stefano - Corriere del Mezzogiorno

Questo lavoro discografico testimonia un sodalizio artistico che va avanti da circa 10 anni con il mio amico Aldo Farias. Aldo e' un bravissimo musicista, molto colto, che, come me, lavora da anni sulla musica improvvisata cercando nuove strade e contaminando la tradizione afro-americana con la nostra tradizione napoletana. In questo cd abbiamo fatto un piccolo viaggio attraverso alcuni standards che sentivamo piu' sulla nostra pelle per quanto riguarda il loro naturale sviluppo armonico e melodico. Sono pezzi che fanno parte della tradizione jazzistica americana, ma riletti dal nostro punto di vista di musicisti napoletani, mantenendo pero' il rispetto per il linguaggio del jazz e del be-bop che noi tanto amiamo." .
Antonio Onorato

I Musicisti:
Aldo Farias - chitarra classica ed elettrica
Antonio Onorato - chitarra elettrica ed acustica

Elenco dei brani:
All the things you are (J. Kern - E. Wilkins)
Alone Together (Dietz - Schwartz)
Estate (B. Martino)
Someday my prince will come (Churchill)
My one and only love (Wood - Mellin)
The song is you (Kern - Hammerstein)
My funny Valentine (Rodgers - Hart)

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.