I SANTI CANTATI. La canzone narrativa religiosa in Calabria

I_Santi_Cantati_pI santi cantati.
La canzone narrativa religiosa in Calabria.
Registrazioni sul campo, saggio introduttivo, trascrizione, traduzione, note, fotografie di Leonardo R. Alario.
I.R.S.D.D.(STITUTO DI RICERCA E DI STUDI DI DEMOLOGIA E DI DIALETTOLOGIA)
Cassano All’Ionio 2003.
Euro 15,00

Non molta attenzione si è prestata in Calabria alle orazioni ovverosia a quei canti, che narrano i miracoli o il martirio di santi particolarmente venerati. Ciò perché molti ricercatori sono  attratti dalla gran messa e dalla maggior frequenza esecutiva del cosiddetto canto lirico‑monostrofico ma non quelli più attenti, ai quali si deve la raccolta di canti narrativi religiosi e di Passioni altrimenti perduti, perché sempre meno eseguiti all'interno delle comunità di adozione sopraffatti da nuovi canti in lingua imposti dal clero o snervati dall'indebolimento del culto dedicato al santo di riferimento.
Oltre che di alcuni santi, il cui culto è strettamente locale (vedi ad esempio, S. Agazio a Guardavalle), i canti narrativi religiosi celebrano i miracoli dei santi, la cui devozione è diffusa in quasi tutti i luoghi della regione e, in alcuni casi, d'Italia San Rocco, Suo Francesco di Paola, Sant'Antonio di Padova, Santa Lucia, Santa Barbara più limitatamente Santa Filomena sono i santi, di cui più frequentemente si ascoltano ancora, durante le processioni e nelle case, l'eroica morte o i mirabili miracoli.

Le lezioni dei canti qui proposti, la cui fama metrico‑musicale è simile a quella dei enti epico-lirici di tipo, meridionale, sembrano esser più vicine alle orazioni umbro‑abbruzzesi che non alle storie siciliane per quel ritmo sostenuto, per quell'andamento epico per quell'essenzialità del dettato che può anche fare a meno della rima o del metro esatto, sanati dall'esecuzione melodica vera informatrice del canto.
Non importa come, quando e perché detti canti siano giunti o creati e, comunque, adottati in Calabria secondo la specifica domanda culturale delle singole comunità. Importa, piuttosto, sapere quanto ancora siano funzionati, quanto cioè, riescano a tradurre l'intensità della devozione al santo da parte, soprattutto, delle fedeli, ma anche dei fedeli, se a Oriolo durante la processione di San Francesco da Paola , tante voci di uomini si uniscano al coro delle donne e dei bambini.

Se il numero, ora delle varianti ci rivela la misura della diffusione di un dato folklorico dobbiamo necessariamente, riconoscere che la gran messe di varianti dei canti proposti, la diffusione capillare del culto dei santi, ai quali i canti sono dedicati, la speranza nella loro potenza risposta da molti in ogni comunità tanto da vedere numerosi bambini vestire la divisa del santo nel giorno della sua festa , anche là dove un suo culto ufficiale è assente, testimoniano la vivacità e l'attualità di una devozione, la quale nel canto narrativo trova la sua suprema espressione e testimonianza
La riproposta sicché, di uno stesso canto in più lezioni vuol essere una documentazione, seppur essenziale, della sua accertata diffusione e della resistenza di una devozione, le cui ragioni vanno cercate nella particolare temperie storico‑culturale delle singole comunità e della stessa intera Calabria, in  quel contesto, cioè, in cui larghe luce sociali o intere comunità individuano nella potenza del santo l'unica vera speranza di salvezza. Durante la festa della Madonna delle Anni. venerata nel suo santuario sul Monte Sèllaro in comune di Cerchiara, un pastore, il 25 aprile 1982, per giustificare, la sua presenza li ogni anno, mi diceva: “Ku si duna kku' i santi non perisce mmaj".

Elenco dei brani:

1 - Santa Lucia
Voce: Emilia Di Bella
Cassano Ionio (Cs) 25 giugno 1981

2 - Santa Filomena
Voci: Emilia Di Bella e sorella Maria
Cassano Ionio (Cs) 25 giugno 1981

3 - S. Francesco di Paola
Voce: Maria Gaetani
Cassano Ionio (Cs) 13 marzo 1978

4 - Santa Barbara
Voce: Francesca Romanelli
Cassano Ionio (Cs) 18 luglio 1983

5 - Sant'Antonio
Voce: Santa Maria Praino
Cassano Ionio (Cs) gennaio 1968

6 - San Francesco di Paola
Voce: Angelina Veltri
Terranova da Sibari (Cs) 9 febbraio 1982

7 - Sant'Antonio
Voce: Angelina Veltri
Terranova da Sibari (Cs) 9 Febbraio 1982

8 - Santa Lucia
Voci: Sorelle Rosa e Caterina Morabito
Bombile, fraz. di Ardore (Rc) 18 luglio 1984

9 - San Rocco
Voci: Sorelle Rosa e Caterina Morabito
Bombile fraz. di Ardore (Rc) 18 luglio 1984

10 - Santa Barbara
Voce: Lucrezia Valentini
Cerchiara di Calabria (Cs) marzo 1981

11 - San Rocco
Voce: Rosina Zaccaro
S. Lorenzo Bellizzi (Cs) 12 dicembre 1981

12 - Santa Barbara
Voce: Rosina Zaccaro
San Lorenzo Bellizzi (Cs) 12 dicembre 1981

13 - San Francesco di Paola
Voci: Coro fanciulli e altre voci
Oriolo (Cs) 24 aprile 1982

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.