PIZZICA, CALATA, NCHIJANATA... Le suonate di Luigi Nigro, musicista popolare della Calabria

pizzica_calata_nchjanataTitolo: Pizzica, calata, nchijanata...
Le suonate di Luigi Nigro, musicista popolare della Calabria
Autore/i: Vari
Esecuzione e Interpretazione: Luigi Nigro
Musiche tradizionali originali  registrate sul campo
Ricerca, registrazioni musicali, testi e fotografie: Antonello Ricci
Libretto di 36 pagine - Folleto en espanonl - Livret en francais – English book
Produzione: Firenze, Taranta
Anno di produzione: 2011
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

Luigi Nigro, pastore di capre di Amica, contrada di Rossano (CS), è nato in Francia nel 1970 a Villiers le Bel, nei pressi di Parigi, dove i suoi genitori erano emigrati. Musicista, suona la zampogna surdulina (ciaramedda), la chitarra battente, il mandolino, l'organetto a due e a quattro bassi, il flauto dritto (frischiettu), il tamburello. Accorda campanacci per capre e pecore. È intagliatore di legno e abile costruttore di zampogne e di altri strumenti musicali, di collari per il bestiame, di bastoni ecc., che rifinisce con accurata precisione e decora con precise e delicate incisioni a punta di coltello.

 

Tutta la sua famiglia è originaria di Longobucco, centro della Sila in provincia di Cosenza. Suo nonno paterno, Angelo Serafino, familiarmente chiamato Nicola, suo padre, Domenico, sono stati pastori di capre.
Per un lungo periodo di tempo comprendente l'adolescenza e la giovinezza Luigi Nigro ha vissuto in un'azienda della località Castello, dove lavorava con suo padre, nel territorio comunale di Corigliano Calabro (CS), al confine con i comuni di Terranova da Sibari, Acri, San Demetrio Corone, Santa Sofia d'Epiro, questi ultimi due di lingua e cultura calabro-albanese. Su tale vasto e culturalmente complesso territorio Luigi ha intrecciato intensamente la sua vita a quella di tanti altri pastori, mandriani, musicisti e cantori, costruttori di strumenti musicali, intagliatori e artigiani, recependone le competenze e arricchendo il suo bagaglio di saperi. Oggi Luigi Nigro è uno dei suonatori e costruttori di zampogne tra i più conosciuti e apprezzati nel territorio della Sila Greca, fra la fiumara Trionto e il fiume Crati.
Nonostante la giovane età, egli rappresenta un esempio fuori dall'ordinario di appartenenza a un orizzonte culturale dell'oralità. Il suo sapere, la sua pratica lavorativa, la sua tecnica musicale e artigianale sono state apprese mediante una didattica bocca-orecchio, attraverso la mediazione del racconto, tramite l'osservazione, l'imitazione e l'ascolto di quanti, intorno a lui, in particolare suo nonno, svolgevano le diverse attività, conducevano la propria vita.
Luigi Nigro costruisce zampogne di tipo surdulina, il modello più diffuso nel territorio a cavallo del massiccio del Pollino e prevalente nella provincia di Cosenza. Gli strumenti sono realizzati interamente a mano utilizzando accetta, coltello, trapano, sgorbia ad anello, carta vetrata.
Il compact disc contiene 28 brani strumentali eseguiti con diverse misure e varianti di zampogna surdulina, con chitarra battente, con organetto a due e a quattro bassi, con flauto dritto, con armonica a bocca e, in alcuni casi, con l'accompagnamento di tamburello. Si aggiunge un brano cantato accompagnato con la chitarra battente.
Il repertorio appartiene interamente all'ambito contadino-pastorale. Comprende un multiforme insieme di suonate da ballo, tarantelle, abballi, pizziche, polke, mazurche, insieme ad alcune suonate cerimoniali per il periodo natalizio. Una parte rilevante del repertorio è costituita da un'ampia e articolata serie di brani per zampogna direttamente collegati all'allevamento del bestiame.

Brano tratto dal sito web taranta.it

 

Elenco dei brani:
1 Tarantella alla lonnuvucchisa
3 U sbijaturu
4 U sbijaturu
5 Abballo alla sandemetrisa
6 polka alla sandemetrisa
7 A calata e l'acqua
8 Anchjanata e l'irtu
9 Anchjanata du pirajnu
10 Tarantella alla riggitana
11 Mazurka alla cosentina
12 Pizzica per chitarra battente
13 Pizzica per zampogna
14 Abballo del nonno
15 Cantata alla lonnuvucchisa
16 A farsa
17 A mischigghja
18 Sonata du pecuraru
19 Tu scendi dalle stelle
20 Tarantella
21 U pappagaddu
22 tarantella alla sandemetrisa
23 Viva viva
24 A ninna
2 Abballo per chitarra battente
25 pastorale
26 polka
27 A passeggera
28 A passijata
29 Tarantella du ciarameddaru
durata totale: 1h 03' 16"

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.