TUONI E LAMPI - Triotarantae

Tuoni_e_Lampi_Triotarante_pTitolo: Tuoni e lampi.
Autore/i: Vari
Interprete: Triotarantae
Musiche: Vari
Esecutore/i: Triotarantae
Produzione: Terreinmoto
Anno di produzione: 2007
Prezzo:  
Disponibilità: No

 ...è stata mia nonna a contarmi e a cantarmi la vita e' patanelle fritte e ninna nanne per chiudermi gli occhi al sonno di pace di me bambino e... preghiere, quelle della terra, 'a fatica do' terra, per cavalcare le paure de' tuoni e de' lampe...

Con il nostro canto ci incamminiamo in un viaggio carico di umori, colori, ricordi e sensazioni molto diversi tra loro: incroci di percorsi, di lingue, di vita inevitabilmente complessi

, che naturalmente si sono affiancati in un divenire continuo di fusione e mutazione delle nostre esperienze singole e di gruppo, delle nostre ansie, paure, del nostro amare e di una gran voglia di denuncia e di emozioni'

Questo progetto disco nasce dall'esigenza di trasferire in musica le nostre esperienze singole e di gruppo, dando si importanza alle nostre radici popolari, ma avendo uno sguardo aperto sulle tematiche attuali, libero sfogo all'anima e alle nostre emozioni. Così è nata l'idea di lavorare ad un progetto discografico, che ci facesse affacciare nello scenario musicale popolare nazionale, grazie alla fiducia e stima nei nostri riguardi da parte di Antonio Acocella, fondatore del ' Centro di Cultura Popolare'

Il gruppo Triotarantae nasce nel dicembre del 2004, quando per una pura coincidenza artistica, i musicisti, Emidio Ausiello, Luigi Staiano, Mimmo Scippa, s'incontrano per un concerto sulle musiche della tradizione inerente alla festività del Natale nel sud Italia e nel Napoletano. Le esperienze soggettive di ogni elemento del trio, sono varie ed importanti nell'ambito della musica popolare e dei suoi contenuti: le tammurriate, le pizziche, le tarantelle, le ninna nanne, le villanelle, i canti di lavoro, quelli d'emigrazioni, quelli della tradizione religiosa e dei suoi riti, i canti d'amore e serenate, il tutto integrato con un progetto di danze proprie della tradizione del nostro sud, eseguite ad arte dalle ballerine, Milena Acconcia e Mariagrazia Lettieri. Le magie dei tamburelli di Emidio Ausiello, il canto che sale dall'anima di Luigi Staiano che è un tutt'uno con la sua fisarmonica, le sonorità particolari di una chitarra battente, e la voce antica di Mimmo Scippa, fanno del trio un gruppo dinamico e coinvolgente.

 

Elenco dei brani:
Tuoni e lampi
Alla carpinese
Taraballa
Madonna de la grazia
Lu ruscio de lu mare
Pizzica amara
Canto alla potatori
Si chesta terra
Partì
'e nunnarella
La luna dint'a sta ruga

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn