RACCONTI E MUSICHE PER I GIORNI DI NATALE - Gianni Lamagna

racconti_e_musiche_per_i_giorni_di_nataleTitolo: Racconti e musiche per i giorni di Natale
Voci e suoni per il Natale a Napoli
Concerto per Voci e Strumenti
Autore/i: Vari
Esecuzione: vedi sotto
Interpreti: Gianni Lamagna, Lello Giulivo, Anna Spagnuolo, Pina Selillo, Coro Mamme di Sisina, Piccolo Coro Progetto Oasi
Arrangiamenti e musiche originali: Antonello Paliotti
Produzione: Associazione "di Musica in Musica"
Anno di produzione: 2011
Prezzo: Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni


Sin dalla prima edizione (2004), il concerto, da cui prende il nome anche il Cd, ha ricevuto grandi consensi, e di anno in anno si è consolidato sempre di più diventando un evento molto atteso.
 Con Gianni Lamagna hanno partecipato: Lello Giulivo, Anna Spagnuolo, Pina Selillo, il Coro Mamme di Sisina e il Piccolo Coro Progetto Oasi. L'ensemble orchestrale è coordinato da Antonello Paliotti che ha curato anche gli arrangiamenti e la composizione di alcuni brani in scaletta. 
Una raccolta di testi e musiche della tradizione campana, un patrimonio straordinario per forme e linguaggi da divulgare e mantenere vivo. Tra i brani, canzoni divenute vera memoria storica della musica napoletana: La Leggenda del Lupino, 'O zampugnaro 'nnammurato, 'A Nuvena, ma anche altri, meno noti: Natale Napoletano, Tarantella 'e Natale, Lu Zampugnariello.
Inoltre, troviamo la famosa "Villanella a Ballo" da La Gatta Cenerentola, le composizioni di Paliotti; Nonna Nonna, Saccio na bella Canzone, Strummulillo, e un brano composto da Gianni Lamagna, "Natale e simm' eguale", per il Coro Mamme di Sisina e il Piccolo Coro Progetto Oasi, due realtà esistenti al Rione Sanità alle quali Lamagna e l'associazione "di Musica in Musica" sono molto legati curandone da anni i laboratori del Centro Progetto Oasi. 
Racconti e Musiche per i Giorni di Natale è un progetto per la difesa e la conservazione di un patrimonio già disgregato e privato dei suoi simboli sia religiosi che sociali, quelli di una comunità che non si riconosce perchè travolta dalla globalizzazione e dallo scellerato mercato.
Un gruppo, un'idea di ricerca che resiste e prova a presentarsi alle nuove generazioni, perchè anch'esse difendano e diffondano le parole e i suoni della propria appartenenza.


hanno suonato:
Gennaro Cappabianca (violino)

Michele De Martino (mandolino)
Aurelio Bertucci (violoncello)
Mauro Fagiani (violoncello)
Luigi Pettrone (clarinetto)

Antonello Paliotti (chitarra e chitarra battente)

Vincenzo Lamagna (contrabbasso)

Mario Ciro Sorrentino (zampogna e ottoni)

Carmine Bruno (percussioni)



produzione:  “diMusicainMusica, associazione di musica e cultura”
in collaborazione con: 
“Associazione Antonio De Curtis, in arte Totò” e 
“Centro Progetto Oasi onlus”
diMusicainMusica.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn