VARCO LE SOGLIE E VEDO. Canto e devozioni confraternali nel Cilento antico - Maurizio Agamennone

Varco_le_Soglie_pAutore: Maurizio Agamennone
Titolo: Varco le soglie e vedo. libro + cd musicale
Sottotitolo: Canto e devozioni confraternali nel Cilento antico.
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 312 pagine; 51 illustrazioni a colori fuori testo
Luogo, Editore, data: Roma, Squilibri, febbraio 2008
Prezzo: Euro 25,00
ISBN: 9788889009195
Disponibilita': In commercio

Il "piccolo rito cilentano" è una pratica devozionale che le confraternite del Cilento antico eseguono da generazioni, con canti monodici e polifonici nelle chiese, in occasione della Settimana Santa. Per le condizioni storico-culturali e le forme del paesaggio il rito ha assunto un profilo peculiare che connota fortemente l'area, svolgendosi come una circum-ambulazione attorno al Monte Stella densa di significati simbolici attraverso i quali si delimita un territorio di appartenenze comuni e si evoca uno scenario di vissuto condiviso, segnato da esperienze storiche remote ma ancora vitali nella memoria, nel mito, nell'immaginario sociale e nel discorso pubblico.



Raccogliendo i risultati di una ventennale ricerca sul campo, il volume, con oltre cinquanta fotografie, la registrazione dei canti nel CD allegato e un ricco apparato di trascrizioni, ricostruisce le vicende di questa devozione nel corso di circa due secoli, con il ricorso ai documenti prodotti dai sodalizi locali e dalle autorita' civili ed ecclesiastiche, e offre una puntuale analisi di un agire musicale del tutto originale.

 

Elenco dei brani:
Varco le soglie e vedo (confraternita di Omignano, 1990)
Miserere (confraternita di Omignano, 1990)
Pianto di Maria (confraternita di Omignano, 1990)
Sento l'amato figlio (gruppo femminile, Capograssi. 1991)
Sento l'amato pianto (confraternita di Serramezzana, 1990)
Sento l'amato figlio (gruppo di bambini, confraternita di Serramezzana, 1990)
Miserere (confraternita di Serramezzana, 1990)
Stava Maria dolente (confraternita di Serramezzana, 1990)
Quel bacio che ti ho dato (cantori di San Mauro, 1990)
Miserere (confraternita di San Mauro, 1977)
Miserere (confraternita di Celso, 1990)
Miserere (confraternita di Cosentini, 1990)
Miserere (confraternita di Perdifumo, 1990)
Giorno di lutt'è questo (confraternita di Ortodonico, 1990)
La turba (confraternita di Ortodonico, 1990)
Miserere (confraternita di Ortodonico, 1990)
Stava Maria dolente (confraternita di Ortodonico, 1990)
E dalle turbe attonite (confraternita di Stella Cilento, 1993)
Stabat Mater dolorosa (confraternita di Stella Cilento, 1993)
La' sul pretorio orrendo (confraternita di Stella Cilento, 1993)
Di tante colpe tante (confraternita di Sessa Cilento, 1990)
Addio Gesu' ti lascio (confraternita di Valle, 1990)
Parto da te mio Dio (confraternita di San Giovanni di Stella, 1993)

 

Maurizio Agamennone insegna Etnomusicologia presso l'Universita' di Firenze e l'Universita' "Ca Foscari" di Venezia. Si è occupato di forme e pratiche della poesia cantata, di procedure e assetti performativi nelle polifonie e degli esiti musicali del confronto interculturale nel mondo contemporaneo. Per Squilibri ha curato Musiche tradizionali del Salento. Le registrazioni di Diego Carpitella ed Ernesto de Martino (1959,1960) e dirige Per archi. Rivista di storia e cultura degli strumenti ad arco.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.