Gli Aragonesi nel Regno di Napoli

Aragonesi

Abbate Francesco
Storia dell'arte nell'Italia meridionale. Vol. II
Il Sud angioino e aragonese
Pagine XIV-274, con 134 illustrazioni a colori e in b/n, rilegato.
Roma, Donzelli, 1998
Euro 31,00
Disponibilità: In commercio

Abulafia David (a cura di)
La discesa di Carlo VIII in Italia (1494 - 1495)
Premesse e conseguenze.
Traduzione di Daniela Romano.
In 8°; edizione rilegata, sovraccoperta; pagine 462; illustrato
Napoli, Edizione Athena, 2005
Euro 43,00
Disponibilità: 1 esemplare

Addesso Cristiana Anna
Teatro e festività nella Napoli aragonese
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); X + 172 pagine
Luogo, Editore, data: Firenze, Olschki, 2012
Collana: Biblioteca dell’«Archivum Romanicum». Serie I, vol. 400
ISBN: 9788822261588
Prezzo: Euro 24,00
Disponibilità: In commercio

Altamura Antonio
Napoli aragonese.
La letteratura.
Estratto da 'Storia di Napoli' - Napoli, E.S.I., 1971 - 1978
Pagine 81 ma l'estratto segue la numerazione dell'opera (pagg. 501/571)
Euro 15,00
Disponibilità limitata

Ambrosio Antonella
Il monastero femminile domenicano dei SS. Pietro e Sebastiano di Napoli. Regesti dei documenti dei secoli XIV-XV
In 8°; Pagine XLIV-254
Salerno, Carlone, 2003
Euro 15,00
Disponibilità: In commercio
Il volume è dedicato al monastero femminile domenicano di S. Pietro a Castello (poi dei SS. Pietro e Sebastiano), formatosi nel 1301 intorno alla personalità carismatica di Elisabetta d'Ungheria, cognata di Carlo II d'Angiò. Ubicato nell'area contigua al Castel Nuovo, fu sempre in stretto collegamento con gli ambienti di corte, trovandosi cosi' coinvolto nelle convulse vicende legate alle ricorrenti crisi della monarchia angioina. Accolse soprattutto religiose provenienti dalle famiglie della piu' esclusiva nobiltà napoletana; ma questo non impedi' che nel corso della seconda metà del Quattrocento, nel contesto del movimento dell'Osservanza, da esso partissero profonde istanze di rinnovamento dell'Ordine domenicano.
SOMMARIO: Presentazione della collana di Giovanni Vitolo - Sigle e abbreviazioni - Bibliografia - PARTE PRIMA. L'ARCHIVIO DEL MONASTERO DEI SS. PIETRO E SEBASTIANO. 1. Il monastero di S. Pietro a Castello, poi dei SS. Pietro e Sebastiano, tra XIV e XV secolo. 2. La formazione dell'archivio del monastero. 3. Le soppressioni degli Ordini religiosi. 4. La tradizione erudita. 5. Le pergamene e i manoscritti. 6. La serie "SS. Pietro e Sebastiano". 7. I repertori dei documenti: una chiave d'accesso alla documentazione del monastero. 8. Le vicende dell'archivio del monastero dei SS. Pietro e Sebastiano. 9. Criteri di edizione. PARTE SECONDA. REGESTI DEI DOCUMENTI DEI SECOLI XIV-XV. Regesti. APPENDICE. 1. Documenti pontifici nell'archivio del monastero di SS. Pietro e Sebastiano. 2. Un falso in forma di originale. INDICI
Indice dei giudici. Indice dei rogatari. Indice dei nomi e delle cose notevoli

Antologia poetica di umanisti meridionali.
A cura di Antonio Altamura, Francesco Sbordone, Emilia Servidio.
In 8°; pp. 391.
Napoli, 1975
Euro 35,00
Copia unica

Arcangeli Letizia, Peyronel Susanna (Curatori)
Donne di potere nel Rinascimento
Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 832 pagine; illustrazioni in b/n
Roma, Viella, 2008
ISBN: 978-88-8334-365-0
Euro 55,00
Disponibilità: In commercio

Barbato Marcello
Il Libro VIII del Plinio Napoletano di Giovanni Brancati
In 8°; pp. 600
Napoli, Liguori, 2001
Euro 39,50
Disponibilità: 1 esemplare

Barbieri Gionata
Medaglia o mezzo carlino di ostentazione "Victor et liberator concordiae" per Alfonso d'Aragona
Atti dell'incontro numismatico presso Palazzo Carbone - Napoli, 5 ottobre 2011
In 8°; 50 pagine; riproduzione in b/n della medaglia fronte/recto; in appendice: Tratto da: P. Giovio "Dialogo dell'imprese militari et amorose", la cifra figurata di Alfonso II descritta da Giovio - Tratto da: G. A. Summonte "Dell'historia della città e regno di Napoli", l'incoronazione di Alfonso re di Napoli.
Roma, Ilmiolibro.it, 2011
Euro 22,00
Una rarissima e misteriosa emissione monetale di Alfonso II d'Aragona re di Napoli. L'enigma numismatico risolto da Gionata Barbieri

Bausilio Giovanni
Splendore Aragonese
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 256 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Aracne, maggio 2015
Collana: Diritto - Orizzonti. N. 16
ISBN: 978-88-548-8417-5 9788854884175
Prezzo: Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

Bologna Ferdinando
Napoli e le rotte mediterranee della pittura da Alfonso il Magnanimo a Ferdinando il Cattolico.
In 8°; 168 illustrazioni.
Napoli, 1978
Disponibilità: No

Borsi Stefano
Leon Battista Alberti e Napoli.
In 8°; pp. 400.
Editore: Polistampa, 2006
Euro 19,00
Disponibilità: In commercio
Il volume si propone di colmare una lacuna piuttosto appariscente nell'ambito degli studi albertiani: la mancanza di un contributo dedicato al tema dei rapporti tra Leon Battista Alberti e il mondo napoletano, un aspetto totalmente misconosciuto anche sul piano della fortuna critica, della circolazione dei manoscritti, della ricezione dei testi albertiani nell'ambiente umanistico meridionale, pur fervido di idee e protagonisti. Il saggio prende le mosse da un evento poco noto della biografia di Alberti, un viaggio da lui compiuto nella capitale aragonese nella tarda primavera del 1465. Attorno a questa vicenda ruota l'intera struttura del volume: si analizza la presenza di temi campani nelle opere del grande umanista, i fitti scambi intellettuali con amici, committenti, copisti, librai e editori, gli stretti rapporti con le piu' ricettive menti del regno meridionale, da Panormita a Pontano a Sannazzaro. L'autore affronta inoltre la tematica degli intricati intrecci tra mondo romano, regno aragonese e ambiente fiorentino, proponendo dunque un momento di riflessione e di approfondimento su Alberti andando oltre l'ambito tematico evidenziato dal titolo.

Bova Giancarlo
Le Pergamene Aragonesi Della Mater Ecclesia Capuana
Sottotitolo: (1435-1438) I
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); pagine 520 + VII fuori testo.
Luogo, Editore, data: Napoli, ESI, giugno 2014
Collana: Corpus Membranarum Capuanarum. N. 14
ISBN: 9788849528299
Prezzo: Euro 50,00
Disponibilità: In commercio

Capitani di ventura.
1458 - 1503
I Catalani d'Aragona della dinastia di Trastamara.
In 8°; pp. 80.
Avellino, ABE, 2006
Disponibilità: No

Carlone Carmine (a cura di)
Diano e l'assedio del 1497.
In 8°, pagine 320, illustrazioni b/n e a colori.
Battipaglia (Sa), Laveglia & Carlone, 2010
Euro 30,00
Disponibilità: In commercio

Le Carte Aragonesi
Atti del convegno, Ravello, 3-4 ottobre 2002
A cura di Marco Santoro
Formato 17 x 24; pp. XIV-330.
Pisa - Roma, Istituti Editoriali e Poligrafici Internazionali, 2004
Euro 64,00
Disponibilità: In commercio

Challéat Claire
Dalle Fiandre a Napoli
Sottotitolo: Committenza artistica, politica, diplomazia al tempo di Alfonso il Magnanimo e Filippo il Buono.
Descrizione: Volume rilegato, in formato 8° (cm 28 x 24); 228 pagine; 50 illustrazioni a colori e 10 in b/n
Luogo, Editore, data: Roma, L'Erma di Bretschneider, 2012
Collana: Lermarte. N. 9
ISBN: 9788882657444
Prezzo: Euro 135,00
Disponibilità: In commercio

Chastel André.
Luigi d'Aragona. Un cardinale del Rinascimento in viaggio per l'Europa.
In 8°; pagine 199.
Bari, Giuseppe Laterza & Figli, 1995
Disponibilità: No
Il "romanzo di viaggio" attraverso l'Europa di un personaggio d'eccezione: il cardinale napoletano Luigi d'Aragona, imparentato con Lucrezia Borgia e con Isabella d'Este, nonché pretendente al trono del Regno di Napoli. Attraverso il resoconto delle sue avventure e dei suoi incontri con personaggi oscuri e illustri, André Chastel ci offre una magistrale ricostruzione della vita sociale, culturale e politica del tempo.

Corfiati Claudia
Il principe e la regina.
Storie e letteratura nel Mezzogiorno aragonese
In 8° (cm 17x24); pag. XVI-138
Firenze, Olschki, 2009
Euro 18,00
Disponibilità: In commercio
Le ragioni per le quali un fatto storico si trasforma in notizia e poi entra a far parte della scrittura storiografica ovvero della letteratura sono spesso nascoste e sfuggono all'indagine critica. Ora
la letteratura si fa testimone di verità, ora la storiografia, se partigiana o politicamente impegnata,
corrompe la realtà: gli strumenti della moderna scienza storica e dell'indagine filologica sono gli unici ausili che permettano un discernimento, e non sempre i risultati sono pari alle attese. In
questo volume si raccontano due viaggi paralleli compiuti alla ricerca della verità storica, di per sé inattingibile, attraverso la fortuna nelle scritture contemporanee e moderne di due episodi oscuri,
perché avvolti nella leggenda, della guerra che Ferdinando I d'Aragona combatté contro Giovanni d'Angiò per la successione al Regno di Napoli a metà del Quattrocento. I protagonisti sono Giovanni Antonio Orsini, Principe di Taranto e Isabella Chiaromonte, nipote di quest'ultimo
e moglie del futuro sovrano e quindi regina, due personaggi marginali che vengono recuperati nel loro ruolo di primi attori degli esiti di quel conflitto. Il dittico di saggi che si completano in maniera speculare è accompagnato da una appendice di testi rari che segnano in qualche modo la Uberlebung di queste res gestae.

Corona d'Aragona e il Mediterraneo: aspetti e problemi comuni da Alfonso il Magnanimo a Ferdinando il Cattolico (1416 - 1516).
Atti del IX Congresso di Storia della Corona d'Aragona (Napoli, aprile 1973):
Volume I: Relazioni (con 32 illustrazioni)
Euro 55,00
Volume II: Comunicazioni
Euro 55,00
Disponibilità: In commercio

Croce Benedetto
Prima del Machiavelli.
Una difesa di re Ferrante I di Napoli per il violato trattato di pace del 1486 col Papa.
Collana "Pubblicazioni dell'Istituto italiano per gli studi storici"
In 8°; pagine 82
Bologna, Il Mulino, 2001
Euro 13,00
Disponibilità: In commercio
Indice: Prima del Machiavelli. - Difesa del re Ferrante I di Napoli per il violato trattato di pace del 1486 col papa. Testo spagnuolo. - Nota sul codice che la contiene.

Cundari Cesare  (Curatore)
L'architettura di età aragonese nell'Italia centro-meridionale.
Sottotitolo: Verso la costituzione di un sistema informativo territoriale documentario ed iconografico.
Descrizione: Edizioni in formato 4° (cm 29,5 x 21); molte illustrazioni in b/n
Luogo, Editore, data: Roma, Edizioni Kappa, 2007
Prezzo: Euro 30,00
Disponibilità: In commercio

Cundari Cesare  (Curatore)
Verso un repertorio dell'architettura catalana.
Sottotitolo: Architettura catalana in Campania. Province di Benevento, Caserta, Napoli
Descrizione: Edizione in formato 4° (cm 30 x 21); pagine 256; numerose illustrazioni b/n
Luogo, Editore, data: Firenze, Edizioni Kappa, dicembre 2005
Prezzo: Euro 20,00
ISBN: 88-78906581
Disponibilità: In commercio

D'Agostino Guido
Ferrando d'Aragona - Duca di Calabria e Vicerè di Valenza
Sottotitolo: (ultimo mancato re aragonese di Napoli). Il racconto di una vita (1488 - 1550)
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 216 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2015
ISBN: 9788849530353
Prezzo: Euro 18,00
Disponibilità: In commercio

D'Aprile Marina
Murature angioino-aragonesi in Terra di Lavoro.
Prefazione di Giuseppe Fiengo.
In 8°; pp. 332.
Napoli, L'Arte Tipografica, 2001
Disponibilità: No

D'Andrea Alberto, Andreani Christian.
Le monete napoletane dai bizantini a Carlo V.
Prefazione di Giuseppe Colucci.
Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); pagine 416 + XXIV + 16 in opuscolo staccato, con le valutazioni di mercato ; illustrazioni in b/n nel testo; foto a colori delle monete nelle XXIV pagine finali
Castellalto (TE), Edizioni D'Andrea, novembre 2009
ISBN: 97888 90386749
Disponibilità: No

Daniele Giampiero
Un registro aragonese della Biblioteca Nazionale di Parigi.
Estratto da: Archivio Storico per le Province Napoletane.
In 8°; pp. 115.
Editore: Forni
Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

D'Arbitrio Nicoletta
San Domenico Maggiore "la Nova Sacristia".
Le Arche, gli Apparati e gli Abiti dei Re Aragonesi.
Napoli, EDISA , 2001
In 8° oblungo; pp. 237; numerose foto in b/n e a colori; ampia appendice documentaria.
Euro 37,00
Disponibilità: In commercio
Lo scritto è il risultato di una ricerca effettuata negli Archivi Storici della città di Napoli iniziata e condotta parallelamente alla catalogazione ed al restauro degli abiti dei Re Aragonesi e dei nobili personaggi della Corte Vicereale sepolti nelle Arche presenti nella Sacrestia della Chiesa di San Domenico Maggiore di Napoli, unica testimonianza delle sepolture lignee esistenti nelle Chiese nel XV e XVI secolo che furono eliminate per volere di Papa Pio V nel 1568 per la loro deperibilità

De Caprio Chiara
Scrivere la Storia a Napoli tra Medioevo e prima Età Moderna.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 188 pagine
Luogo, Editore, data: Roma, Salerno, 2012
Collana: Studi e saggi. N. 51
ISBN: 9788884027658
Prezzo: Euro 12,00 
Disponibilità: In commercio

De Castris Pierluigi Leone
Studi su Gian Cristoforo Romano
Volume in 8° (cm 28 x 24); 184 pagine; illustrazioni a colori ed in b/n
Pozzuoli (NA), Paparo, 2011
ISBN: 9788897083153
Euro 55,00
Disponibilità: In commercio

De Divitiis Bianca
Architettura e committenza nella Napoli del Quattrocento.
Edizione in formato 8° (cm 22 x 17); 222 pagine; 119 illustrazioni in b/n nel testo
Venezia, Marsilio, marzo 2007
ISBN: 978-88-31791083
Disponibilità: No

De Frede Carlo
Biblioteche di giuristi e medici napoletano del quattrocento.
In 16°; pp. 45.
Napoli, 1973
Disponibilità: No

De Frede Carlo
Docenti di Filosofia e Medicina nella Università di Napoli dal secolo XV al XVI
Volume in 4° (cm 30,5 x 21); 129 pagine; 16 tavole in b/n nel testo
Napoli, A. De Frede, 2001
Euro 15,00
Disponibilità: 2 esemplari

De Frede Carlo
Il Principe di Salerno Roberto Sanseverino e il suo palazzo in Napoli a punte di diamante.
In 8°; pp. 103; 22 illustrazioni.
Napoli, 2000
Euro 18,00
Disponibilità: Limitata

De Frede Carlo
La crisi del Regno di Napoli nella riflessione politica di Macchiavelli e Guicciardini.
In 8°; pp. 423.
Napoli, Liguori, 2006
Disponibilità: No
I dieci studi che compongono questo libro trattano, l'uno indipendente dall'altro e tuttavia collegati dal problema generale, della crisi che nel corso degli ultimi due decenni del secolo XV portò alla fine dell'indipendenza del Regno di Napoli, vista, secondo due diverse riflessioni, da Machiavelli e da Guicciardini. Il primo segui' le vicende con distacco realistico di fronte al processo della potenza spagnola; il secondo col tormentato rimpianto per la fine della dinastia aragonese di Napoli, ch'era divenuta italiana e attendeva, con i Medici di Firenze, ad assicurare all'italia la libertà da ogni pressione straniera. Sullo sfondo dell'opposizione baronale e degli errori commessi da politici irresponsabili c'è il vano orgoglio dell'italiano del Rinascimento, che non impedisce nè la discesa dei francesi, nè il definitivo sopravvento degli spagnoli.

De Frede Carlo
La 'Santa Arte'.
Gli umanisti e l'invenzione della stampa con notizie sul commercio librario e su biblioteche di giuristi, medici e signori napoletani del quattrocento.
In 8°; pp. 180.
Napoli, 2007
Disponibilità: No

De Frede Carlo
L'impresa di Napoli di Carlo VIII.
Commento ai primi due libri della Storia d'Italia del Guicciardini.
In 8°; pp. 453; intonso.
Napoli, De Simone Editore, 1982
Euro 33,00
Disponibilita: Limitata

De Frede Carlo
Nella Napoli Aragonese.
In 8°; pp. 195.
Napoli, s.e., 2000
Euro 25,00
Disponibilità: In commercio
Dal tempo di Alfonso il Magnanimo alla prima caduta del regno per l'invasione di Carlo VIII di Francia.

De Lisio P.A., Troiano R., Angiolillo G., Martelli S., Falco R., Giordano E.
La cultura umanistica nell'Italia Meridionale: altre verifiche.
In 8°; pp. 143.
Napoli, 1980
Euro 25,00
Copia unica

De Nichilo Mauro
Retorica e magnificenza nella Napoli aragonese.
In 8°; pp. 192
Bari, Palomar, 2000
Disponibilità: No

De Rosa Enrico
Alfonso I d'Aragona.
Il Re che ha fatto il Rinascimento a Napoli.
In 8°; pp. 129; 2 illustrazioni in b/n.
Napoli, M. D'Auria, ottobre 2007
ISBN: 9788870922806
Euro 20,00
Disponibilità: In commercio

De Tejada Francisco Eli'as.
Napoli spagnola. Vol. 1
La tappa aragonese (1442 - 1503)
A cura di Silvio Vitale
Volume in formato 8° (cm 21 x 13,5); 324 pagine.
Napoli, Controcorrente, maggio 1999
Euro 16,00
Disponibilità: In commercio

Della Rocca Arturo
Le Mura di Napoli Aragonese. Porta Capuana e la loro vicenda storica.
Presentazione di Ernesto Pontieri.
In 8°; pp. XI-155; 19 illustrazioni b/n.
Napoli, 1978
Euro 35,00
Disponibilità: 1 esemplare

Delle Donne Fulvio , Torró Torrent Jaume
L'immagine di Alfonso il Magnanimo
Sottotitolo:tra letteratura e storia, tra Corona d’Aragona e Italia
Title: La imatge d'Alfons el Magnànim en la literatura i la historiografia entre la Corona d’Aragó i Itàlia
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 300 + XII pagine + 16 tavole a colori fuori testo
Luogo, Editore, data: Firenze, Sismel, Edizioni del Galluzzo, 2016
Collana: mediEVI, 10
ISBN: 978-88-8450-691-7 9788884506917
Prezzo: Euro 46,00
Disponibilità: In commercio

Dignitas et excellentia hominis
Atti del Convegno Internazionale di Studi su Giannozzo Manetti  
A cura di Stefano U. Baldassarri.
In 8°; pagine 360.
Firenze, Le Lettere, 2008
Euro 40,00
Disponibilità: In commercio
(Georgetown University – Kent State University: Fiesole – Firenze, 18-20 giugno 2007)
Questo volume raccoglie i saggi del primo convegno di studi che sia mai stato dedicato a Giannozzo Manetti (Firenze, 1396-Napoli, 1459). Mercante, umanista, ambasciatore, oltre che, per un certo periodo della sua vita, segretario apostolico, Manetti costituisce una delle figure più vivaci e affascinanti del Quattrocento italiano. Nel corso di una più che ventennale carriera egli ebbe modo di porre la sua cultura e la sua esperienza politica al servizio non soltanto della repubblica fiorentina ma anche della curia pontificia e, infine, del regno aragonese di Napoli.
I contributi qui presentati illustrano i vari aspetti di quella eccezionale erudizione che gli meritò ampi elogi da parte dei contemporanei e dagli umanisti della generazione immediatamente successiva: la padronanza delle lingue classiche e dell'ebraico, gli interessi artistici, le traduzioni di testi filosofici greci e delle Sacre Scritture, il proficuo esercizio del commercio nelle principali città italiane, la straordinaria eloquenza, i numerosi incarichi politici, la stesura di biografie, opere storiche, orazioni e trattati, quale il celebre «De dignitate et excellentia hominis».

Elia Paola, Zimei Francesco
Il repertorio iberico del canzoniere n° 871 di Montecassino. Musica e poesia alla corte aragonese di Napoli.
In 8°; pp. 211.
Editore: Ibis, 2005
Euro 18,50
Disponibilità: In commercio
Questo volume riunisce e valorizza, attraverso il confronto reciproco, le esperienze sulla poesia cantata del Quattrocento di due studiosi appartenenti ad ambiti disciplinari diversi: quello filologico e quello musicologico. In questa duplice prospettiva si è scelto di approfondire i sistemi di diffusione del repertorio iberico contenuto nel ms. N 871 della Biblioteca dell'Abbazia di Montecassino, che è uno dei testimoni piu' antichi e rappresentativi della lirica napoletano-aragonese. Un attento esame dei brani, applicato non solo alle rispettive fonti letterarie e musicali ma anche alle attestazioni indirette, ha contribuito a far luce sui sistemi di trasmissione della poesia "cancioneril" e, in modo specifico, su quella che si diffondeva attraverso il canale dell'oralità con il rivestimento della musica. Attraverso lo studio comparato dei due canali di diffusione i due autori sono riusciti inoltre a dimostrare l'interferenza esercitata nella tradizione manoscritta dalla parallela circolazione della forma cantata. Completano il volume i saggi di Andrea Baldissera e Magdalena Leon Gòmez sulla tradizione delle "glosas" di due delle "canciones" piu' conosciute di questo repertorio.

Erardi Marcello
La Napoli Aragonese del XV Secolo
Descrizione: Volume in formato 8°; 76 pagine
Luogo, Editore, data: Youcanprint, aprile 2013
ISBN: 9788891107718
Prezzo: Euro 16,00
Disponibilità: In commercio

Faraglia Nunzio Federigo
Diurnali detti del Duca di Monteleone
(Ristampa anastatica, Napoli, 1895).
Edizione rilegata; in 4°; pagine 183
Forni Editore, 1979
Euro 37,00
Disponibilità limitata
I Diurnali si dividono tre periodi: il primo dalla chiamata di Carlo d`Angiò alzano 1371; il secondo dal 1371 al trionfo di Alfonso d'Aragona (1443); il terzo dal 1443 al 1457. Interessante cronaca ordinata a giornale con narrazione continua.

Figliuolo Bruno
La cultura a Napoli nel secondo Quattrocento
Ritratti di protagonisti
In 8°; pagine 448.
Udine, Forum Editrice, 1997
Euro 25,00
Disponibilità: limitata
Attraverso la ricostruzione, puntuale e ricca di dati inediti, della vita, della biografia intellettuale e dell’evoluzione del pensiero di tre dei suoi riconosciuti protagonisti (Matteo dell’Aquila, Pietro Ranzano e Angelo Catone), il volume offre uno ‘spaccato’ della vita culturale napoletana durante tutto l’arco del secondo Quattrocento. Medicina, astrologia, filosofia naturale, cosmografia e letteratura, connesse tra loro in un impianto e in una cornice di sapere enciclopedico di carattere tradizionale, sono le discipline maggiormente praticate dagli intellettuali regnicoli di quel periodo; uomini di cultura che, originari delle più disparate province (l’Abruzzo, il Sannio, la Sicilia, in questo caso), trovano infine, spesso dopo lunghi e complessi processi formativi, il loro punto d’incontro e di sintesi presso lo Studio e quindi la corte napoletana. Un’ampia silloge documentaria e una ricca antologia di loro scritti inediti chiude la biografia di ciascuno dei personaggi presentati
disponibilità limitata

Filangieri Riccardo
Castel Nuovo.
Reggia Angioina e Aragonese di Napoli.
Prefazione di Bruno Molajoli.
Edizione rilegata; in 4°; pp. XII-310; 154 figure b/n e a colori.
Napoli, L'Arte Tipografica, 1964
Disponibilità: No

Finzi Claudio
Re, Baroni, Popolo.
La politica di Giovanni Pontano
In 8°; pagine 214.
Rimini, Il Cerchio, 2004
Disponibilità: No
Pontano è uno dei protagonisti di quel secolo eccezionale che è stato il ‘400 ed è molto studiato come poeta, letterato e scrittore. Questo libro esplora invece il Pontano teorico della politica, che partendo dall’analisi del Regno di Napoli, ricava una teoria che travalica i problemi napoletani, in un difficile equilibrio tra obbedienza e giustizia, tra autorità e libertà. Problemi eterni sui quali ancora oggi siamo costretti a riflettere.


FONTI ARAGONESI,  pubblicate da Accademia Pontaniana.

Vol. I. Il Registro 'Privilegiorum summariae' XLIII (1421-1450). Frammenti di cedole della tesoreria di Alfonso I (1437-1454)
A cura di Jole Mazzoleni, 1957, pp. XXXVIII-178 (cod AP-201)
Euro 55.00

Vol. II. I Registri della Cancelleria Vicereale di Calabria (1422-1453)
A cura di Ernesto Pontieri, 1961, pp. XLVI-241 (cod AP-202)
Euro 55.00

Vol. III. Frammento del 'Qaeternus sigilli pendentis' di Alfonso I (1452-1453). Il Registro 'Sigillorum summarium magni sigilli XLVI (1469-1470)
A cura di Bianca Mazzoleni, 1963, pp. VIII-190 (cod AP-203)
Euro 45.00

Vol. IV. Frammenti dei Registri 'Commune summariae (1444-1459). Frammenti di cedole della tesoreria di Alfonso I (1446-1448)
A cura di Catello Salvati, 1964, pp. XXXIV-129 (cod AP-204)
Euro 45.00

Vol. V. Quaternus salis civitatis Lucerie (1449-1450). Quaternus rationis Petri Dorta R. Magistri secreti, Mag. portulani et Mag. salis... in Provincia Ducatus Calabrie Citra et Ultra (1451-1452). El registro de le polise de lu sale de sectembro quincte indictionis (1456-1457). El registro de le polise de li foculeri de Natale de Lano quincta indictionis
A cura di Bianca Mazzoleni, 1967, pp. X-230 (cod AP-205)
Euro 55.00

Vol. VII. ratio focolariorum Principatus Citra (1445). Apodisse per Cabriele Cardona tesoriere di Calabria (1445-1449). Grassa di Abruzzo e fiere (1446-1447). Numerazione di fuochi di Calabria (1447)
A cura di Bianca Mazzoleni, 1970, pp. X-208 (cod AP-207)
Euro 55.00

Vol. XI. Cedola di tesoreria di Abruzzo (1486).
A cura di Bianca Mazzoleni, 1981, pp. XI-380 (cod AP-211)
Euro 65.00

Vol. XII. Pro partibus. Quarta pars processuum passuum Regni (1367-2480)
A cura di Lidia Castaldo Manfredonia, 1983, pp. XXII-114 (cod AP-212)
Euro 45.00

Vol. XIII. Frammenti dei Registri 'Curie Summarie' degli anni 1463-1499
A cura di Claudia Vultaggio, 1990, pp. XLIV-290 (cod AP-213)
Euro 65.00
------------------------------------------

FONTI PER LA STORIA DI NAPOLI ARAGONESE (I SERIE): DISPACCI SFORZESCHI DA NAPOLI
collana diretta da Mario Del Treppo

Dispacci sforzeschi da Napoli, I, (1444-2 luglio 1458)
Francesco Senatore (a cura di)
In 8°; pp. XX-707
Salerno, Carlone, 1997
Euro 77,50
INDICE: Prefazione di MARIO DEL TREPPO - Abbreviazioni - Dispacci sforzeschi da Napoli - Indice dei documenti - Indice dei luoghi - Indice dei nomi e degli autori - Indice delle figure

Dispacci sforzeschi da Napoli, II, 1458-1459
Francesco Senatore (a cura)
In 8°; Pagine XXXII + 485
Salerno, Carlone, 2004
Euro 70,00
Sono pubblicate le lettere spedite dagli ambasciatori residenti a Napoli tra il 4 luglio 1458 ed il 30 dicembre 1459

Dispacci sforzeschi da Napoli, IV, (1461)
Francesco Storti (a cura di)
In 8°; Pagine XXII + 565
Salerno, Carlone, 2004
Euro 72,50
Sono pubblicate le lettere inviate dagli ambasciatori residenti a Napoli nel corso del 1461.

Dispacci sforzeschi da Napoli, V, (1462-1463)
Emanuele Catone, Armando Miranda, Elvira Vittozzi (a cura di)
In 8°; Pagine XL + 607
Salerno, Carlone, 2008
Euro 60.00
Le 305 lettere pubblicate nel volume forniscono una straordinaria messe di dati sulla guerra di successione del regno di Napoli, scoppiata dopo la morte di Alfonso il Magnanimo. Le lettere furono scritte dagli inviati sforzeschi e dai numerosi corrispondenti del duca di Milano (baroni, comunità, condottieri, cortigiani, gli stessi reali) era quello di informare ininterrottamente e puntualmente Francesco Sforza di ogni minimo evento occorrente nel regno, ma anche di tutte le notizie, voci, calunnie circolanti nella corte napoletana e nell'esercito impegnato contro Giovanni d'Angiò e i ribelli, un esercito che comprendeva compagnie napoletane, sforzesche, pontificie, annoverando al suo interno i piu' esperti capitani del tempo. Oltre alle notizie sul conflitto, che nel 1462-63 fu scandito dalla spedizione di re Ferrante d'Aragona in Puglia; dalla sua campagna infruttuosa contro Marino Marzano, principe di Rossano; dalla provvidenziale morte del principale barone a lui ostile, Giovanni Antonio Orsini, principe di Taranto, la documentazione si rivela preziosa per la conoscenza delle strutture di potere del regno e dei condizionamenti geografici, politici, sociali operanti nelle diverse aree regionali.

------------------------------------------

FONTI PER LA STORIA DI NAPOLI ARAGONESE (II SERIE): CORRISPONDENZA DEGLI AMBASCIATORI FIORENTINI
serie diretta da Bruno Figliuolo

Corrispondenza di Piero Nasi, Antonio della Valle, Niccolò Michelozzi, VI, 1491-1492
Bruno Figliuolo e Sabrina Marcotti (a cura)
Pagine XL + 496
Salerno, Laveglia & Carlone, 2004
Euro 70.00
INDICE
Sigle - Opere citate in forma abbreviata - INTRODUZIONE - I. Note biografiche sugli ambasciatori - 1. Piero Nasi; 2. Antonio della Valle; 3. Niccolò Michelozzi - II. Il quadro politico-diplomatico -
1. La stipulazione dell'accordo tra Innocenzo VIII e Ferdinando I d´Aragona; 2. I disordini di Benevento; 3. L´eco degli avvenimenti spagnoli: la conquista di Granada e la diaspora degli Ebrei; 4. La minaccia turca; 5. L´intervento di Ferrante nelle vicende matrimoniali di Beatrice d´Aragona; 6. La pirateria navale - III. La difesa degli interessi economici fiorentini; IV. Uno sguardo sul Regno. - V. La confezione delle lettere. - VI. Il sistema postale - VII. Note linguistiche - CORRISPONDENZA - Piero Nasi Antonio della Valle Niccolò Michelozzi - APPENDICI I. Lettere varie - II. Itinerari di Ferrante d´Aragona e di Alfonso duca di Calabria -INDICI
Indice della corrispondenza - Indice dei nomi

Corrispondenza di Paolo Antonio Soderini, V, (1489-1490)
Francesca Trapani (a cura)
In 8°; Pagine XXVIII + 400
Salerno, Laveglia & Carlone, 2010
Euro 60,00
È pubblicata la corrispondenza intercorsa tra Lorenzo il Magnifico, gli Otto di Pratica e l'ambasciatore Paolo Antonio Soderini tra il luglio 1489 e l'ottobre 1490.

Corrispondenza dell´ambasciatore Giovanni Lanfredini, II, 1485-1486
Elisabetta Scarton (a cura)
In 8°; Pagine XCVI + 813.
Salerno, Laveglia & Carlone, 2002
Euro 100,00
È pubblicata la corrispondenza intercorsa tra l'ambasciatore Giovanni Lanfredini e i Dieci di Balia della Signoria di Firenza dal maggio 1485 all'ottobre 1486

Corrispondenza dell'ambasciatore Giovanni Lanfredini, I, 1484-1485
Elisabetta Scarton (a cura)
Prefazione di Mario Del Treppo.
In 8°; Pagine LXIV + 724
Salerno, Laveglia & Carlone, 2005
Euro 75,00
È pubblicata la corrispondenza intercorsa dal 13 aprile 1484 all 9 maggio 1485 tra l'ambasciatore Giovanni Lanfredini e i Dieci di Balia della Signoria di Firenze.

Corrispondenza di Francesco Valori e Piero Vettori, IV
Meli Patrizia (a cura)
In 8°; Pagine LII + 534
Salerno, Laveglia & Carlone, 2011
Euro 70,00
Nel volume sono state pubblicate le lettere scritte dai 2 ambasciatori tra il 14 agosto 1487 e il 23 giugno 1489, precedute da un'ampia introduzione storica e da corposi indici.
Figliuolo Bruno (a cura di)
In 8°, Pagine XVI + 560
Salerno, Laveglia & Carlone, 2012
Euro 70,00
Sono pubblicate le lettere scritte dall'illustre umanista per conto dei dinasti aragonesi

Corrispondenza di Piero Alamanni e Bartolomeo Ugolini, VII, (maggio 1492-aprile 1493)
Bruno Figliuolo (a cura di)
In 8°; Pagine XXXVI + 314
Salerno, Laveglia & Carlone, 2012
Euro 50,00
L'edizione delle lettere spedite a Firenze dai 2 ambasciatori a Napoli con un'ampia introduzione riguardante: l'elezione del papa, il pericolo turco, la questione ungherese, la lotta alla pirateria, i rapporti con la Spagna, la diaspora ebraica, gli interessi commerciali fiorentini. Il tutto impreziosito dagli indici della corrispondenza, dei manoscritti e dei nomi.

------------------------------------------


Fuiano Michele
Maestri di Medicina e Filosofia a Napoli nel quattrocento.
In 8°; pp. 132; illustrato.
Napoli, Libreria Scientifica Napoletana, 1973
Disponibilità: No

Graziano Patrizia
L'arco di Alfonso.
Ideologie giuridiche e iconografia nella Napoli aragonese
In 8°; pp. XII-220.
Napoli, Editoriale Scientifica, 2009
Euro 28,00
Disponibilità: In commercio

De Pinto Francesca (a cura di)
Inventario della corrispondenza tra Napoli e le corti estense e gonzaghesca (secc. XIV-XV)
In 8°; pagine 648
Salerno, Laveglia & Carlone, 2008
Pubblicato in coedizione con la Società Napoletana di Storia Patria
Euro 50,00
L'inventario si propone di fornire un'analisi di tutta la corrispondenza familiare e diplomatica intercorsa tra il Regno di Napoli e le corti estense e gonzaghesca, fornendo il complesso delle testimonianze diplomatiche superstiti nei maggiori archivi italiani.

Jacazzi Danila, Gambardella Alfonso (a cura di)
Architettura del classicismo tra Quattrocento e Cinquecento
Campania. Ricerche
Saggi di : Anna Luigia De Simone, Maria Carolina Campone, Manlio Montuori, Maria Rosaria Dell'Amico, Iolanda Guida, Chiara Ingrosso, Paola Marchese, Enrica Pagano, Giuseppe Pignatelli, Mauro Venditti
Formato cm 22 x 24 cm; legatura: Filorefe; pagine 496; illustrato
Roma, Gangemi, 2007
Euro 60,00
Disponibilità: In commercio

Jacazzi Danila, Gambardella Alfonso (a cura di)
Architettura del classicismo tra Quattrocento e Cinquecento
Campania. Saggi
Saggi di : Alfonso Gambardella, Francesca Castanò, Riccardo Della Negra , Carolina De Falco, Cettina Lenza, Ornella Cirillo, Elena Manzo, Manlio Montuori, Maria Gabriella Pezone, Riccardo Serraglio, Vincenza Tempone, Sergio Maggiobello, Stefano Borsi, Danila Jacazzi
Formato cm 22 x 24; legatura: Filorefe; pagine 288; illustrato
Roma, Gangemi, 2007
Euro 35,00
Disponibilità: In commercio

La Greca Fernando, Valerio Vladimiro
Paesaggio antico e medioevale nelle mappe aragonesi di Giovanni Pontano.
Le terre del Principato Citra.
Pagine 144; illustrato; 32 tavole a colori,
Acciaroli (Sa), Centro di Promozione Culturale per il Cilento, 2008
Euro 25,00
Disponibilità: In commercio
Il volume comprende due saggi, riccamente illustrati: il primo, di VLADIMIRO VALERIO, Astronomia, misurazioni geodetiche e disegno del territorio alla corte aragonese di Napoli; il secondo, di FERNANDO LA GRECA, Antichità classiche e paesaggio medioevale nelle carte geografiche del Principato Citra curate da Giovanni Gioviano Pontano. L'eredità della cartografia romana. In appendice, una trentina di tavole a colori praticamente inedite, in formato A4, con le carte studiate, sia nell'insieme sia nei dettagli. Segue l'indice dei nomi, simile a quello degli atlanti geografici, con le coordinate della tavola di riferimento; l'indice è diviso in generale, per tavole e per categorie.

Leone Alfonso
Il Ceto notarile del Mezzogiorno nel basso Medioevo.
Saggi e note critiche.
In 8°; pp. 164.
Euro 13,50
Disponibilità: In commercio

Leone Alfonso
Mezzogiorno e Mediterraneo.
Credito e mercato internazionale nel secolo XV.
In 8°; pagine 157.
Napoli, Dick Peerson, 1988
Euro 18,00
Disponibilità: 1 esemplare

Leone Alfonso
Profili economici della Campania Aragonese.
In 8°; pp. 200
Napoli, Liguori, 1983
Disponibilità: No

Leone Alfonso
Ricerche sull'economia meridionale dei secoli XIII - XV.
Saggi e note critiche.
In 8°; pp. 119.
Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

Lupo de Spachio
Summa dei re di Napoli e Sicilia e dei re d'Aragona.
Edizione critica a cura di Anna Maria Compagna.
In 8°; pp. 360
Napoli, Liguori, 1990
Disponibilità: No

Macchiavelli Gianni
Dizionario dei librai di Napoli nel Rinascimento
Descrizione: Volume in formato 8°; 206 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, M. d'Auria, 2012
Collana: Piccola Biblioteca M. d'Auria
ISBN: 9788870923360
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio

Mafrici Mirella
Alla Corte Napoletana
Donne e potere dall'età aragonese al viceregno austriaco
A cura della La Fondazione Valerio per la Storia delle Donne
Descrizione: Volume in formato 8°; 352 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Fridericiana Editrice Universitaria
ISBN: 9788883380969
Prezzo: Euro 90,00
Disponibilità: In commercio

Magoni Cinzia
Fueros e libertà.
Il mito della costituzione aragonese nell'Europa moderna.
In 8°; pp. 204.
Editore: Carocci, 2007
Euro 19,60
Disponibilità: In commercio
La forma di governo del regno d'Aragona rappresentò nel corso dell'età moderna un esempio e un modello di monarchia elettiva e limitata. Il libro attesta come, tra la fine del '500 sino all'800, nella letteratura politica e storica la costituzione aragonese sia stata oggetto di un interesse duraturo, manifestando la capacità di incarnare valori etici, politici e sociali differenti, quali quelli espressi nel corso dei conflitti religiosi in Francia, nei pensatori repubblicani inglesi, e durante le Rivoluzioni americana e francese. L'autrice definisce cosi' l'apporto che l'analisi della costituzione aragonese ha fornito alla riflessione occidentale sul potere e sulla sua limitazione.

Mainoni Patrizia (curatrice)
«Con animo virile»
Donne e potere nel Mezzogiorno medievale (secoli XI-XV)
Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 576 pagine; illustrazioni in b/n
Roma, Viella, gennaio 2010
ISBN: 978-88-8334-420-6
Euro 40,00
Disponibilità: In commercio

Mandalari Mario
Rimatori napoletani del Quattrocento.
Ristampa anastatica, Caserta 1885.
In 8°; pp. 238.
Editore: Arnaldo Forni
Euro 28,00
Disponibilità: In commercio

Mantovani Gilda P., Prosdocimi Lavinia, Barile Elisabetta
L'umanesimo librario tra Venezia e Napoli.
Contributi su Michele Salvatico e su Andrea Contrario.
In 8°; pagine 116; 21 tavv. b/n n.t.
Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 1993
Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

Medioevo Mezzogiorno Mediterraneo
Volume I - Studi in onore di Mario Del Treppo
(a cura di Gabriella Rossetti e Giovanni Vitolo)
Pagine 400.
Napoli, Liguori, 2000
Disponibilità: No

Medioevo Mezzogiorno Mediterraneo
Volume II - Studi in onore di Mario Del Treppo
(a cura di Gabriella Rossetti e Giovanni Vitolo)
Pagine 382.
Napoli, Liguori, 2000
Disponibilità: No

Miele Lucia
Modelli e ruoli sociali nei "Memoriali" di Diomede Carafa.
In 8°; pagine 155; intonso.
Napoli, 1989
Euro 17,00
Disponibilità: 1 esemplare

Miele Lucia
Studi sull'Umanesimo Meridionale.
In 8°; pagine 216.
Napoli, 1994
Euro 27,00
Disponibilità: limitata

Modesti Paola
Le delizie ritrovate
Sottotitolo: Poggioreale e la villa del Rinascimento nella Napoli aragonese
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); X + 272 pagine; 1 figura nel testo e 64 tavole fuori testo di cui 15 a colori
Luogo, Editore, data: Firenze, Olschki, 2014
Collana: Biblioteca dell'«Archivum Romanicum» - Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, vol. 423
ISBN: 9788822262745
Prezzo: Euro 34,00
Disponibilità: In commercio

Montalto Lina
La Corte di Alfonso di Aragona
Sottotitolo: Vesti e gale
Descrizione: Volume in formato 8°; 156 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Stamperia del Valentino
Collana: Sotto il cappello
ISBN: 9788895063751 978-88-95063-75-1
Prezzo: Euro 18,00
Disponibilità: In commercio

Montanile Milena
Le parole e la norma.
Studi su lessico e grammatica a Napoli tra quattrocento e cinquecento.
In 8°; pagine 164.
Napoli, E.S.I., 1996
Euro 14,00
Disponibilità: In commercio
Il volume raccoglie saggi e studi tutti coerentemente legati dai medesimi interessi tematici entro un percorso di lavoro che dall'esperienza napoletana di Lorenzo Valla e attraverso l'apporto di Iuniano Maio e di Dragonetto Bonifacio approda, sul versante del volgare, alla ricerca lessicografica di Fabricio Luna e alla grammatica volgare del Gaetano. L'intento è quello di demandare a una non breve stagione, tra regno aragonese e viceregno, di intellettuali che a Napoli cercavano la propria identità primieramente nella scrittura. Si dà in appendice la trascrizione del De quantitate (1523) del Bonifacio, con traduzione a fronte, il testo delle introduzioni e delle appendici al Vocabulario (1536) del Luna e un estratto della Grammatica volgare (1539) di Tizzone

Nocilli Cecilia
Coreografare l'identità
La danza alla corte aragonese di Napoli (1442-1502)
Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 416 pagine;  illustrazioni
Torino, Utet, 2011
Collana: Tracce di Tersicore
ISBN: 9788860083258
Disponibilità: No

Notar Giacomo
Cronica di Napoli.
Ristampa anastatica dell'edizione napoletana del 1845, a cura di Paolo Garzilli.
Edizione rilegata; in 8°; pp. 368.
Editore: Forni
Euro 45,00
Disponibilità: In commercio

Orlandi Angela
«Ora diremo di Napoli»
Sottotitolo: I traffici dell'area campana nei manuali di commercio
Descrizione: Volume in formato 8°; 122 pagine
Luogo, Editore, data: Firenze University Press, 2013
Collana: Biblioteca di storia
ISBN: 9788866553083
Prezzo: Euro 14,90
Disponibilità: In commercio

Pane Giulio
La Tavola Strozzi tra Napoli e Firenze
Un'immagine della città nel Quattrocento
Volume in formato oblungo (cm. 22,5 x 24,5), su carta patinata semilucida, di oltre 150 pagine con circa 60 tavole a colori, in grande formato, accompagnate da numerose didascalie illustrative.
Napoli, Grimaldi & C.
ISBN: 88-89879-36-X
Euro 30,00
Disponibilità: In commercio

Pastore Lucia Rosa
La fortuna della “Congiura dei Baroni”.
Prefazione del Prof. Francesco Tateo.
In 8°; pagine 83.
Bari, Levante Editore, 1988
Euro 8,00
Disponibilità: 1 esemplare

Patroni Griffi Filena
Banchieri e gioielli alla corte aragonese di Napoli:
In 8°; pp. 126; 9 figure.
Napoli, L'Arte Tipografica, 1992
Disponibilità: No

Percopo E.
Nuovi frammenti su gli scrittori e gli artisti dei tempi aragonesi.
Ristampa anastatica. A cura e con introduzione di Mario Del Treppo.
Napoli, 1997
Euro 33,00
Disponibilità limitata

Percopo E.,
Vita di Iacopo Sannazzaro.
A cura di G. Brognolino.
Napoli, 1923
Euro 17,00
Disponibilità limitata

Persico Tommaso
Gli scrittori politici napoletani dal 1400 al 1700.
Ristampa anastatica, Napoli 1912.
In 8°; pp. 434.
Editore: Arnaldo Forni.
Euro 44,00
Disponibilità: In commercio

Pestilli Livio, Rowland Ingrid D., Schütze Sebastian (curatori)
«Napoli è tutto il mondo».
Neapolitan Art and Culture from Humanism to the Enlightenment
International Conference, Rome, June 19-21, 2003
Edizione in formato 8° (cm 25 x 17,5); 394 pagine; numerose figure in bianco / nero; Legatura in brossura pesante con copertina in cartone in tondo Magnani blu con impressioni in oro; sovraccoperta in cartoncino Ingres Fabriano bianco con stampa a due colori e plastificazione opaca.
Pisa - Roma, Fabrizio Serra, 2008
Euro 125,00
Disponibilità: In commercio

Poesia volgare a Napoli tra Quattro e Cinquecento.
A cura di Francesco Sica.
Testi di G. Cosentino, Anonimo, G. Britonio.
Pagine 188.
Editore: Edisud
Euro 16,00
Disponibilità: In commercio

Pomeriggi rinascimentali.
Secondo ciclo, a cura di Marco Santoro
In 8°;pagine 148; figure in bianco / nero
Collana "ISTITUTO NAZIONALE DI STUDI SUL RINASCIMENTO MERIDIONALE" Diretta da Michele Cataudella
Atti
Pisa - Roma, Fabrizio Serra editore, 2008
Sommario: M. Santoro, Presentazione; M. Conforti, Girolamo Seripando e Donato Antonio Altomare: note sulla medicina a Napoli a metà Cinquecento; A. Giannetti, Giardini napoletani del Cinquecento; E. Cortese, Giuristi ed editori a fronte nel primo Cinquecento. Tendenze critiche e disinvolte falsificazioni; A. Cardillo, Il 'gruppo capuano'; D. Jacazzi, Il territorio campano in età aragonese; S. Borsi, Leon Battista Alberti e il territorio aragonese; M. Torrini, Il Rinascimento e le scienze.
Euro 37,00
Disponibilità: In commercio

A cura di Bruno Figliuolo
In 8°, Pagine XVI + 560
Salerno, Laveglia & Carlone, 2012
Euro 70,00
Sono pubblicate le lettere scritte dall'illustre umanista per conto dei dinasti aragonesi

Pontano Giovanni
I libri delle virtù sociali
Pagine 280
Roma, Bulzoni, 1999
Collana: Europa delle Corti (88)
ISBN: 978-88-8319-343-9
Euro 21,00
Disponibilità: In commercio
Nel testo latino originale, filologicamente restaurato, e nella traduzione italiana, sono pubblicati i trattatelli che Giovanni Pontano dedicò a illustrare le nuove virtù del moderno gentiluomo (in prima edizione a Napoli nel 1498). Un’opera di straordinaria importanza, nel suo definire compiutamente il sistema economico della liberalità, con le virtù derivate e satelliti (beneficenza, magnificenza, splendore, convivialità): la più compiuta grammatica per la forma del vivere del principe e del gentiluomo, che consente di approssimare il centro genetico della straordinaria produzione di beni artistici e di consumo che connota in termini del tutto esclusivi la grande stagione del Rinascimento italiano e delle sue Corti.

Porzio Camillo
La congiura dei baroni.
Introduzione di Fabio Pittorru.
Prefazione e note storiche di Francesco Torraca.
In 8°; pp. 232.
Venosa (Pz), Osanna, 1989
Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

Riccucci Marina
Il neghittoso e il fier connubbio. Storia e filologia nell'Arcadia di Jacopo Sannazaro.
In 8°; pp. 240.
Napoli, Liguori, 2000
Disponibilità: No
Il volume è uno studio sulla vicenda redazionale dell'Arcadia, libro rivoluzionario per forma e per contenuti, prodotto di almeno tre fasi di stesura. Il gentilhomo napolitano Jacopo Sannazaro dedicò a quest'opera oltre venticinque anni della sua vita: il suo obiettivo, ambiziosissimo, fu quello di dare voce, nei confini di un mondo popolato da pastori e solo apparentemente perfetto, alla realtà. Nell'Arcadia risuona l'eco degli eventi che scandirono la storia del Regno di Napoli dal 1480 al 1504: uno specchio di lunghi e travagliati momenti di storia aragonese.

Ruggiero Mariarosaria 
Angelo Arcuccio
Sottotitolo: Pittura e miniatura a Napoli nel '400
Descrizione: Volume in formato 8° (cm. 24 x 17); 116 pagine
Luogo, Editore, data: Sorrento (NA), Franco Di Mauro
ISBN: 9788897595472
Prezzo: Euro 18,00
Disponibilità: In commercio 

Ruggiero Raffaele
Sotto l'eterna luna.
Racconti aragonesi.
Prefazione di Francesco D'Episcopo.
In 8°; pp. 163.
Napoli, Eurocomp 2000, 2001
Euro 13,00
Disponibilità: 1 esemplare

Rusciano Claudia
Napoli, 1484 - 1501.
La città e le mura aragonesi.
In 8°; pagine 142; illustrato.
Roma, Bonsignori Editore, 2002
Euro 21,00
Disponibilità: In commercio
La Napoli aragonese di fine 1400, alle soglie di quella che convenzionalmente viene definita età moderna, si presentava come una delle più importanti capitali dell'area mediterranea la cui struttura urbanistica, destinata a radicali trasformazioni e inserimenti monumentali in parte già sviluppatesi durante la precedente dominazione angioina, si trovava a dovere fronteggiare nuove e più complesse necessità difensive, le quali cominciarono ad imporre un decisivo salto di qualità che produrrà naturalmente i suoi effetti più importanti nel '500. L'ammodernamento della cinta di terra e delle difese di mare è perciò il filo conduttore che, per alcuni decenni, condizionerà il rinnovamento della città, finendo per creare una nuova immagine e trasformazioni profonde, non solo in campo militare. Tuttavia, la gradualità degli interventi e le continue modifiche ai programmi di ammodernamento configureranno questa trasformazione urbanistica molto più nel segno della continuità che della rottura con i precedenti canoni architettonici e urbanistici, in un'ottica di equilibrio funzionale e decoro cittadino. Questo studio si configura perciò come un'analisi attenta e dettagliata delle linee direttrici di tali trasformazioni, riuscendo a dimostrare come Napoli sia stata, al pari di altre importanti città italiane come Roma, Milano e Palermo, un campo di sperimentazione fondamentale delle nuove tecniche di intervento sugli assetti funzionali, strategici ed estetici.

Russo Renato
Isabella d'Aragona
Duchessa di Bari
Volume in formato 8° (cm 21 x 14,5); 144 pagine; 83 illustrazioni in b/n
Barletta, Rotas, 2005, 2010
ISBN: 88-87927-53-7
Euro 12,00
Disponibilità: In commercio

Sabbatino Pasquale (curatore)
Iacopo Sannazaro.
La cultura napoletana nell'Europa del Rinascimento.
Convegno internazionale di studi (Napoli, 27-28 marzo 2006).
In 8° (cm 17 × 24), pagine VIII-430 pp. con 5 figg. n.t. e 14 tavv. f.t.
Firenze, Olschki 2009,
Euro 55,00  

Sannazzaro Jacopo
Lo gliommero napoletano.
Se 'l mio inzegno'.
A cura di Nicola de Blasi.
Seconda edizione ampliata.
In 16°; pp. 43.
Napoli, Libreria Dante & Descartes, 1999
Disponibilità: No

Santagata Marco
La lirica aragonese.
Studi sulla poesia napoletana del secondo Quattrocento
In 8°; pp. XIV-436.
Padova, Antenore, 1979
Euro 31,00
Disponibilità limitata

Santoro Lucio
Castelli angioini e aragonesi nel Regno di Napoli.
Edizione rilegata in tela con sovraccoperta illustrata; in 8°; pp. 260; 258 illustrazioni b/n e colori.
Milano, Rusconi, 1982
Disponibilità: No

Santoro Lucio
Le Mura di Napoli
Nota storica introduttiva, tavole cronologiche e note bibliografiche a cura di Alessandro R. d'Aquino di Caramanica.
Volume in 4° (cm 27,5 x 19); pp. 275; numerose ill.ni in b/n e a colori n.t.; 9 tavole ripiegate.
Roma, Istituto Italiano dei Castelli, 1984
Euro 75,00
Disponibilità: 2 esemplari

Santoro Marco (curatore)
La donna nel Rinascimento meridionale
Atti del convegno internazionale, Roma, 11-13 novembre 2009
A cura di Marco Santoro
Pubblicazione dell'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale
Testo composto in carattere Dante Monotype, legatura in brossura pesante con copertina in cartone in tondo Magnani blu con impressioni in oro. Sovraccoperta in cartoncino Murillo Fabriano grigio chiaro con stampa a due colori. Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 474 pagine pagine; illustrazioni in b/n nel testo
Pisa · Roma, Fabrizio Serra editore, 2010
ISBN: 978-88-6227-298-8
Euro 95,00
Disponibilità: In commercio

Santoro Marco (curatore)
Pomeriggi rinascimentali.
Secondo ciclo
Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 148 pagine; figure in b/n
Pisa-Roma, Fabrizio Serra editore, 2008
Collana dell'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale diretta da Michele Cataudella
Euro 32,00
Disponibilità: In commercio
Nel 2005 l'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale, nel solco degli obiettivi scientifici propri della sua attività, progettò di realizzare una nuova iniziativa volta a conseguire un duplice risultato: da un lato incentivare lo scambio di esperienze investigative disposte su un piano di propulsiva interdisciplinarità inerente il rinascimento meridionale e, dall'altro, promuovere ulteriori sodalizi scientifici con strutture culturali impegnate, su versanti diversi e in virtù di differenti statuti istituzionali, ad assecondare e sollecitare una sempre più approfondita conoscenza della cultura meridionale nelle differenti espressioni e manifestazioni. Giunse così in porto il primo ciclo dei 'Pomeriggi rinascimentali', dedicato principalmente alla storia, l'arte, l'editoria, la musica e la letteratura. Il volume che qui si presenta, a cura di Marco Santoro, raccoglie invece gli studi realizzati per il secondo ciclo di questa iniziativa, effettuato, come il
precedente, con il coinvolgimento di importanti strutture culturali ed universitarie campane, fra cui l'Accademia Pontaniana e l'Istituto Italiano di Studi Storici. In quest'occasione si è voluto focalizzare l'attenzione, oltre che sulla letteratura, su ulteriori scenari disciplinari, espressione delle polivalenti tonalità culturali della realtà rinascimentale meridionale, quali la medicina, gli studi giuridici, l'urbanistica, le scienze, la religione. I vari autori, affrontando da diverse angolature e con differenti metodologie aspetti importanti della realtà napoletana (e campana), offrono un importante contributo alla ricostruzione ed all'analisi della vita e della cultura meridionale nel Cinquecento.
Sommario: M. Santoro, Presentazione; M. Conforti, Girolamo Seripando e Donato Antonio Altomare: note sulla medicina a Napoli a metà Cinquecento; A. Giannetti, Giardini napoletani del Cinquecento; E. Cortese, Giuristi ed editori a fronte nel primo Cinquecento. Tendenze critiche e disinvolte falsificazioni; A. Cardillo, Il "gruppo capuano"; D. Jacazzi, Il territorio campano in età aragonese; S. Borsi, Leon Battista Alberti e il territorio aragonese; M. Torrini, Il Rinascimento e le scienze.

Scarcia Gabriele 
Li villani lo chiamano male consiglio
Sottotitolo: Rilettura del mondo feudale attraverso la Congiura dei Baroni del Regno di Napoli, l'architettura castellana, il potere dei Sanseverino e il rapporto fiduciario con la famiglia De Novellis, i titoli onorifici di Ettore Fieramosca e la politica dei Revertera di Spagna
Prefazione di Pasquale Cordasco
Descrizione: Volume rilegato, in formato 8° (cm 24,5 x 17); 288 pagine; 280 fotografie in bianco e nero e 16  colori; peso: g 1030 
Luogo, Editore, data: Roma, Palombi, novembre, 2013
ISBN: 9788860605719
Prezzo: Euro 35,00
Disponibilità: In commercio

Senatore Francesco
La pergamena bianca
Descrizione: Volume in formato 8°; 56 pagine;  illustrato
Luogo, Editore, data: Napoli, Dante & Descartes, 2012
Collana: Studi storici su La Cava
ISBN: 9788861570481
Prezzo: Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

Senatore Francesco, Storti Francesco
Poteri, relazioni, guerra nel regno di Ferrante D’Aragona
Studi sulle corrispondenze diplomatiche
Presentazione di Francesco Senatore e Francesco Storti. Saggi di Emanuele Catone, Marco De Filippo, Veronica Mele, Patrizia Meli, Armando Miranda, Elisabetta Scarton, Marialuisa Squitieri. Conclusioni di Isabella Lazzarini.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14); 396 pagine.
Napoli, ClioPress, 2011
Collana: Pubblicazioni del Dipartimento di Discipline Storiche "Ettore Lepore". Saggi. N. 8
ISBN: 978-88-88904-13-9
Euro 30,00
Disponibilità: In commercio

Schiappoli Irma
Napoli aragonese: traffici e attività marinare.
Prefazione di Ernesto Pontieri.
In 8°; pp. XVI-282.
Napoli, 1972
Euro 15,00
In esaurimento

Senatore Francesco e Storti Francesco
Spazi e tempi della guerra nel Mezzogiorno aragonese.
L'itinerario militare di re Ferrante (1458 - 1465).
In 16°; pp. 284.
Salerno, Carlone, 2002
Euro 11,00
Disponibilità: In commercio
Il volume presenta una ricostruzione dell´itinerario di re Ferrante I d´Aragona dal 27 giugno 1458 al 7 luglio 1465. Si tratta del periodo maggiore mobilità del sovrano, impegnato a sedare la ribellione baronale e contrastare l´invasione angioina. I movimenti sono stati ricostruiti sulla base delle lettere scritte dal re, quasi tutte inedite, e di quelle spedite da cortigiani e ambasciatori al suo seguito. In particolare, la ricca corrispondenza estera sforzesca, su cui i due autori lavorano da anni nell´ambito dell´edizione Dispacci sforzeschi da Napoli, ha consentito la costruzione di un itinerario dinamico, che informa sempre su ragioni, modalità e tempi degli spostamenti.
Le tabelle dei movimenti, utili per la storia politica del Regno, oltre che per la datazione di altri eventuali documenti regi, sono corredate da un abbondante apparato di note, da rappresentazioni cartografiche, da quadri sintetici.
Nell´introduzione, l´itinerario - "fonte artificiale" di antica tradizione -, è utilizzato come chiave di lettura della storia meridionale. Senatore e Storti, il primo con le categorie di quella che in tedesco è definita la Itinerarforschung, la ricerca sugli itinerari appunto, il secondo con gli strumenti della più aggiornata storiografia militare, presentano alcune convincenti considerazioni sul rapporto tra potere e territorio. Parlare di spazio e tempo della guerra significa identificare le regioni strategicamente più importanti per la monarchia, tra le quali soprattutto l´area dell´attuale Campania; indagare sui rapporti tra il centro del potere e i poteri locali; misurare nel vero senso della parola il peso dei condizionamenti naturali e climatici sul movimento e sulle attività belliche; evidenziare, infine, il costante sforzo, da parte della monarchia, di dominare spazio e tempo attraverso la conoscenza geografica, la programmazione politica e militare, la razionalità strategica.

Sica Francesco (curatore)
Poesia volgare a Napoli tra Quattro e Cinquecento
Testi di Giovanni Cosentino, Anonimo, Girolamo Britonio
Volume in 8°; 187 pagine
Salerno, Edisud, 1991
Euro 18,00
Disponibilità: Limitata

Silvestri Alfonso (a cura di)
La popolazione del Cilento nel 1489.
Pagine XXIX-231; due ill.ni b/n.
Acciaroli (Sa), Centro di Promozione Culturale per il Cilento, 1991
Euro 10,00
Disponibilità: In commercio
Ristampa del testo integrale già edito nella serie delle Fonti della Collana storico economica del Salernitano, pubblicata dalla Camera di Commercio Industria ed Agricoltura di Salerno, a cura della Società Salernitana di Storia Patria, con la collaborazione della Società Economica Salernitana, e diretta da Leopoldo Cassese. La prima edizione fu pubblicata per i Tipi di di G. Reggiani di Salerno il 4 ottobre 1956.

Francesco Storti
Sottotitolo: Psicologia politica e ideologia monarchica al tempo di Ferdinando I d’Aragona re di Napoli
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 180 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Viella, 2014
Collana: I libri di Viella, 167
ISBN: 9788867282388
Prezzo: Euro 26,00
Disponibilità: In commercio

Storti Francesco
L'esercito napoletano nella seconda metà del Quattrocento  
In 8°; pagine 218.
Salerno, Pietro Laveglia Editore, 2007
Euro 18,00
Disponibilità: In commercio
Re Ferrante d'Aragona (1458-1494) perseguì, sulle orme del padre Alfonso I, un coerente progetto politico-militare, volto a limitare l'autonomia dei condottieri e ad esautorare le milizie dei baroni attraverso la creazione di una cavalleria stanziale alle dirette dipendenze della Corona.

Tramontana Salvatore
Il Mezzogiorno medievale. Normanni, svevi, angioini, aragonesi nei secoli XI - XV.
In 8°; pp. 288.
Milano, Carocci, 2000
Euro 23,00
Disponibilità: In commercio

Trinchera Francesco
Codice aragonese, o sia lettere regie, ordinamenti ed altri atti governativi de' sovrani aragonesi in Napoli. 2 volumi.
Ristampa anastatica, Napoli 1866 - 68.
Edizione rilegata in tela; in 8°; pp. 1606.
Editore: Forni
Euro 215,00
Disponibilità: In commercio

Valla e Napoli.
Il dibattito filologico in età umanistica.
Atti del convegno internazionale, Ravello, Villa Rufolo, 22-23 settembre 2005.
A cura di M. Santoro.
Pagine XIV-254
Pisa - Roma, Istituti editoriali e poligrafici internazionali, 2007
Euro 59,00
Disponibilità: In commercio
Segretario di Alfonso d'Aragona dal 1435, Lorenzo Valla nel 1443 giunse a Napoli insieme al re e vi soggiornò fino al 1448. Quando il Valla entrò nella familiarità di Alfonso, aveva già raggiunto quella perizia filologica e quella intelligenza critica che gli avrebbero consentito di comporre proprio a Napoli le grandi opere della maturità, le Dialecticae disputationes, le Elegantiae, le Annotationes, destinate ad influire largamente e profondamente sulla cultura europea per lungo tempo. Profonda e decisiva, pertanto, fu l'influenza del Valla sul destino della cultura napoletana e i maggiori esponenti dell'intellighentia partenopea del tempo si misurarono tutti, sia pure in modo diverso, con la sua 'lezione'. A questo argomento sono state dedicate le due Giornate di studio su 'Valla a Napoli: il dibattito filologico in età umanistica, di cui si presentano qui gli 'Atti'. Dodici studiosi hanno recato il loro prezioso contributo, vòlto ora ad approfondire, ora a promuovere stimolanti indagini non solo sull'incisiva presenza di Lorenzo Valla a Napoli, ma anche sulla realtà politico-culturale-editoriale partenopea del secondo Quattrocento; il sapiente utilizzo di documentazione inedita conforta e rafforza numerose relazioni. Ne emerge un quadro stimolante che si caratterizza come 'approdo' e nel contempo come sollecitazione critica su un territorio di studi di grande interesse sotto tutti i versanti interdisciplinari quale il Rinascimento meridionale.
Sommario: M. Santoro, Presentazione; M. Santoro, Cronaca delle giornate di studio (Ravello, 22-23 settembre 2005); A. Andria, Saluto; G. Ferraù, Valla e gli Aragonesi; M. Santoro, Gli studi grammaticali a Napoli nel Quattrocento: approdi editoriali; M. Cataudella, L'Antidotum in Facium di Lorenzo Valla; J. Torró Torrent, Il Giovanni Serra dell'epistola apologetica; P. Casciano, Lorenzo Valla e Napoli: un precedente del processo inquisitoriale del 1444; G. Donati, Lorenzo Valla e Giovanni Tortelli; S. Pagliaroli, L'Erodoto del Valla; M. de las Nieves Muñiz Muñiz, Dopo Valla: fonti grecolatine e 'locus amoenus'. Un caso di intertestualità tra Sannazaro e Garcilaso; P. Viti, Bartolomeo Facio filologo; L. Gualdo Rosa, Un seguace del Valla all'Università di Napoli nel '400: Aurelio Bienato; L. Ferreri, L'influenza di Francesco Pucci nella formazione di Aula Giano Parrasio. Con particolare riguardo alla riflessione sui compiti e i fini della retorica; G. A. Palumbo, Valla nel De priscorum proprietate verborum. Indice dei nomi, a cura di V. Sestini.

Vicinanza Monica (curatrice)
Napoli. Petruccio Pisano
In 8°; pp. 112
Salerno, Carlone, 2009
Euro 10,00
Disponibilità: In commercio
Nel volume sono pubblicati gli atti rogati per l'ospedale dell'Annunziata di Napoli dal notaio napoletano Petruccio Pisano tra il 19 aprile 1467 ed il 17 agosto 1468

Vitale Giuliana
Araldica e politica.
Statuti di Ordini cavallereschi "curiali" nella Napoli aragonese.
In 8°; pp. 219
Salerno, Carlone Editore, 1999
Euro 21,70
Disponibilità: In commercio
Gli ordini cavallereschi nel tardo Medioevo, finora ambito di ricerca quasi esclusivo dell´araldica, hanno di recente suscitato un rinnovato interesse nella storiografia. Particolare attenzione viene prestata agli statuti che ne regolamentavano la vita e che testimoniano non solo i mutamenti dell´ideologia nobiliare verificatisi nel corso dei secoli, ma anche una vasta gamma di atteggiamenti culturali. La riflessione su questa tematica viene proposta da G. Vitale, nel contesto della Napoli aragonese, anche attraverso la pubblicazione di alcuni statuti, ancora inediti o meritevoli di una nuova, più accurata edizione.

Vitale Giuliana
Elite burocratica e famiglia. Dinamiche nobiliari e processi di costruzione nella Napoli angioina e aragonese.
In 8°; pp. 360.
Napoli, Liguori, 2003
Disponibilità: No

Vitale Giuliana
Modelli culturali nobiliari nella Napoli aragonese.
In 8°; pp. 255.
Salerno, Carlone editore, 2002
Euro 15,00
Disponibilità: In commercio
Con l´attenzione rivolta al contesto napoletano fra Quattro e Cinquecento, l´A. analizza l´elaborazione di modelli culturali organici ad una società in trasformazione, con lo sguardo che non si distrae dalla realtà quotidiana. La ricerca ruota intorno a tematiche, quali la definizione di nobiltà, l´educazione del nobile, il codice statutario nobiliare della donna, la riflessione sulla formazione e sul ruolo politico del cortigiano, il rapporto servo-padrone, per una verifica della specificità tipologica dell´ambito napoletano.

Vitale Giuliana
Ritualità monarchica, cerimonie e pratiche devozionali nella Napoli aragonese.
In 8°; pp. 254.
Salerno, Laveglia, 2006
Euro 15,00
Disponibilità: In commercio
Nella Napoli aragonese eventi di forte impatto mediatico, quali incoronazioni, funerali, processioni, furono gli strumenti attraverso i quali la monarchia, la Chiesa locale e l’aristocrazia cercarono di garantirsi la massima visibilità politica e di trasmettere messaggi significativi, che a loro volta divenivano fattori creativi nella dinamica politica non solo interna, ma anche estera. La dinastia regia, infatti, oltre a rivendicare mediante il linguaggio delle cerimonie la legittimità del proprio potere sia in rapporto ai sovrani aragonesi di Spagna sia nei confronti dei pontefici, dalla cui investitura dipendeva il riconoscimento della propria autorità sul Regno, cercò una propria sacralizzazione attraverso la promozione del culto di alcuni santi. L’aristocrazia, a sua volta, imitando la dinastia regnante, sviluppò una propria cerimonialità funeraria, rappresentativa dello status socio-economico e del prestigio politico sia dei defunti sia delle loro famiglie.
Indice: Premessa di Giovanni Vitolo - Presentazione di Maria Antonietta Visceglia - Nota dell’autrice - capitolo I: Incoronazioni dei re aragonesi di Napoli - capitolo II: Pratiche funerarie - capitolo III: Potere politico e pratiche devozionali nella Napoli angioino aragonese.

Vitolo Giovanni
La rappresentazione dello spazio nel Mezzogiorno aragonese
Sottotitolo: Le carte del principato Citra
Introduzione di Giovanni Vitolo
Descrizione: Volume rilegato, in formato 8°; 412 pagine; peso: kg 2,20
Luogo, Editore, data: Battipaglia, Laveglia Editore, 2016
Collana: Centro Interuniversitario per la Storia. N. 7
ISBN: 88-86854-54-4 - EAN: 9788886854542
Prezzo: Euro 32,00
Disponibilità: In commercio

Vitolo Giovanni 
Le città campane tra tardo antico e alto medioevo
Sottotitolo:
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 452 pagine; illustrazioni in b/n
Luogo, Editore, data: Battipaglia, Laveglia & Carlone, 2005
Collana:
ISBN: 88-88773-82-7 8888773827
Prezzo: Euro 30,00
Disponibilità: In commercio

Vitolo Giovanni (a cura di)
Pellegrinaggi e itinerari dei santi nel Mezzogiorno medievale
Pagine 296
Napoli, Liguori, 1999
Disponibilità: No
Indice:
G. Rossetti: Le linee di un percorso di ricerca - G. Vitolo: Il Mezzogiorno come area di frontiera - G. Vitolo: Santità, culti e strutture socio-politiche - G. Luongo: Itinerari dei santi italo-greci - A. Vuolo: La nave dei santi - A. Valerio: Brigida di Svezia a Napoli: da una presenza politica ad un culto devozionale - G. Sodano: S. Francesco di Paola: l'itinerario del santo e la diffusione del culto - G. Vitale: I santi del re: potere politico e pratiche devozionali nella Napoli angioina ed aragonese - R. Paciocco: Ordini mendicanti e culto dei santi - R. Di Meglio: I culti diffusi dall'Osservanza francescana - A. Galdi: La diffusione del culto del santo patrono: l'esempio di s. Matteo di Salerno - G. Gargano: La cattedrale santuario: il culto di s. Andrea ad Amalfi - M. R. Berardi: Oltre il confine: luoghi di culto e pellegrinaggi dagli Abruzzi medievali - G. Brancaccio: Le manifestazioni di culto negli Abruzzi del Cinque-Seicento fra omologazione, livellamento e resistenze - M. Villani: Il contributo dell'onomastica e della toponomastica alla storia delle devozioni.

Vitolo Giovanni
L'Italia delle altre città
Sottotitolo: Un'immagine del Mezzogiorno medievale
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 340 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Liguori, 2014
Collana: Nuovo Medioevo
ISBN: 9788820752477 978-88-207-5247-7
Disponibilità: No

Vitolo Giovanni, Di Meglio Rosalba
Napoli angioino - aragonese.
Confraternite Ospedali Dinamiche politico - sociali.
In 8°; pp. 263.
Salerno, Carlone, 2004
Disponibilità: No
Ospedali e confraternite consentono di cogliere aspetti importanti della realtà politica, sociale e religiosa della Napoli angioino-aragonese, perché vennero a trovarsi alla convergenza di fenomeni religiosi, dinamiche sociali e progetti politici. Esemplari in tal senso sono i casi dell’ospedale di S.Eligio al Mercato e della confraternita della Disciplina di S. Marta, la cui genesi gli Autori, ribaltando una plurisecolare tradizione storiografica, riconducono non all’iniziativa dell’aristocrazia e di esponenti della dinastia angioina, bensì a quella del ceto mercantile e, in genere, delle forza produttive della città. Il quadro che ne risulta è quello di una Napoli attraversata nel Tre-Quattrocento da tensioni politiche e sociali e da inquietudini religiose in misura non diversa da altre città dell’Italia centro-settentrionale e con una pluralità di protagonisti - monarchia, nobiltà, ceti popolari - di cui non sempre sono stati colti finora i ruoli in maniera appropriata.


N.B.:
- Alcuni volumi sono disponibili in un numero di copie limitato.
- I prezzi indicati possono essere soggetti a variazione da parte dell'Editore.
FINE

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.